iscrizionenewslettergif
Politica

No del Centrodestra e di Grillo: Bersani resta solo

Di Redazione27 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pierluigi Bersani

Pierluigi Bersani

ROMA — Dopo il sostanziale “no” incassato ieri sera da Pdl e Lega a meno di una disponibilità a una grande coalizione, si restringono gli spazi di manovra per Pierluigi Bersani. Il leader del Pd impegnato nel cercare di formare un nuovo governo oggi incontrerà i parlamentari del Movimento 5 stelle. E dalle ultime notizie trapelate, rischia l’ennesimo “niet”.

Sì perché gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle all’unanimità hanno già votato il “no” al sostegno a un governo Bersani. La votazione è avvenuta ieri sera alla Camera, presente anche il capogruppo al Senato Vito Crimi.

Nel corso della riunione del gruppo parlamentare grillino alla Camera è stato confermato che alle consultazioni con Bersani – prevista per stamattina alle 10 e trasmesse in streaming – andranno soltanto i due capigruppo, Lombardi e Crimi.

Non ci sarà quindi Grillo anche se, secondo quanto si apprende e come è stato confermato da Claudio Messora, coordinatore della comunicazione del M5S, ci sono stati contatti telefonici tra Grillo e i due capigruppo. Inoltre i parlamentari avrebbero voluto confrontarsi con Grillo il giorno delle consultazioni al Colle ma il comico genovese ha preferito evitarlo per “non interferire”.

Battiato sbotta: “Queste troie in parlamento”

franco battiato troie ROMA -- Sta scatenando un vespaio di polemiche roventi la frase pronunciata dal musicista, nonché ...

Invettiva di Grillo: mandiamoli tutti a casa

Beppe Grillo ROMA -- I toni dello scontro si sono alzati paurosamente e le possibilità di dialogo ...