iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Liquido amniotico cura i prematuri

Di Redazione26 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
feto

Un feto

Il liquido amniotico si potrebbe rivelare una valida cura nel trattare una malattia comune tra i neonati prematuri. Lo indica uno studio pubblicato in versione integrale sulla rivista “Gut” che vede tra gli autori l’italiano Paolo De Coppi.

L’enterocolite necrotizzante è una patologia che colpisce i prematuri e che può esser così pericolosa da risultare fatale poiché danneggia gravemente le pareti del tubo digerente.

Gli esperti hanno usato le cellule staminali del liquido amniotico per riparare l’apparato digerente colpito dalla malattia che “affligge il 10-15% dei prematuri sotto i 1500 grammi: il 40% di questi muore” – spiega De Coppi.

Gravidanza e miopia: esiste un legame?

vista miopia gravidanza Gravidanza e allattamento possono incidere sulla miopia, ma non me sono la causa. Essa è ...

Neonati: no a cibi solidi fino a 6 mesi

Allattamento Prima dei 6 mesi i bimbi devono essere nutriti esclusivamente con il latte, possibilmente materno. ...