iscrizionenewslettergif
Sport

Formula 1: scintille in casa Red Bull. Alonso disastro

Di Redazione25 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
webber vettel sorpasso

I due piloti della Red Bull Webber e Vettel sul podio di Sepang

SEPANG, Malesia — Nonostante la vittoria nella seconda gara del campionato mondiale di Formula 1 a Sepang (primo Vettel, secondo Webber) clima tesissimo all’interno del team Red Bull. Il numero uno della squadra Christian Horner ha dichiarato che “la manovra di sorpasso di Vettel è stata intenzionale” e che “il pilota tedesco ha deliberatamente ignorato gli ordini di scuderia per vincere il Gran Premio della Malesia”.

Vettel ha ignorato l’ordine dal muretto di mantenere la posizione e si è messo a caccia del compagno di squadra Mark Webber per andare a vincere la corsa. Il tedesco, a fine gara, si è scusato con l’australiano, sostenendo che le sue azioni sono state “non intenzionali”. Ma la giustificazione non convince gli uomini del team.

“Ha messo il suo interesse al di là della posizione della squadra. Era concentrato su quella differenza di sette punti tra il secondo posto e il primo. Ha accettato di aver sbagliato”. Horner ha detto che la decisione di dare l’ordine di tenere la posizione è arrivata dopo la sosta finale al giro 43. La decisione è stata giustificata dal fatto che la squadra era preoccupata dal degrado delle gomme.

Purtroppo della diatriba fra i due non è stato capace di approfittare il ferrarista Fernando Alonso. Dopo essersi ostacolato in partenza con il compagno di squadra Felipe Massa, lo spagnolo alla prima curva ha tentato un sorpasso alla Red Bull di Webber finendo per tamponarla e piegando l’alettone anteriore.

Il ferrarista, con l’ala che toccava per terra facendo scintille, tuttavia non si è fermato, pensato di sostituire il pezzo in un pit stop successivo, quando la pista si fosse asciugata. Ebbene, al secondo giro l’alettone ha ceduto del tutto infilandosi sotto la macchina. Alonso è andato dritto in fondo al rettilineo chiudendo anzitempo una gara disastrosa.

Italia: con Malta l’attacco sarà Balotelli-El Shaarawy

balotelli el shaarawy ROMA -- Saranno i milanisti Mario Balotelli e Stephan El Shaarawy i due attaccanti schierati ...

Colpo del Barcellona: preso il brasiliano Neymar

Neymar barcellona BARCELLONA -- Il Barcellona avrebbe acquistato la giovane stella brasiliana Neymar. Secondo le ultime notizie ...