iscrizionenewslettergif
Bergamo

Aeroporto, il Pd: servono risposte ora

Di Redazione25 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ancora proteste per l'aeroporto

Ancora proteste per l’aeroporto

BERGAMO — “Anche i cittadini di Campagnola soffrono la presenza e il frastuono degli aerei. Inoltre il quartiere è tutto in “zona a rischio” di incidente aereo; occorre almeno mantenere il limite dei voli, così come fissato in molti documenti che, adesso il ministero dell’Ambiente dice non prescrittivo”. Lo sostiene il coordinatore del circolo locale del Pd Filippo Schwamenthal.

“L’aeroporto – spiega in una nota stampa – è insieme risorsa e problema; si tratta di trovare il giusto equilibrio di convivenza con i cittadini, evitando che per risorsa si intenda solo l’Aeroporto e per problema i cittadini. In questo modo non si risolve nulla”.

“Anche sul tema del nuovo parcheggio e la relativa delibera, rinviata lunedì in Consiglio comunale a dopo l’analisi del Piano dei rischi aggiornato, occorre che si rispettino almeno le previsioni del Piano di Governo del territorio” aggiunge l’esponente democratico.

“Il centrodestra, al governo in Comune, Provincia e Regione, deve farsi carico della problematica che, pur non di facile soluzione, deve trovare unitamente con i cittadini e Sacbo, risposte non più dilazionabili. Sarebbe anche utile sapere se e quali passi l’amministrazione di centrodestra in Comune ha compiuto in Regione Lombardia rispetto ad un piano regionale degli aeroporti lombardi”.

Incendio in via Lorenzi: a fuoco il tetto di una casa (video)

L'incendio in via Lorenzi, a Bergamo BERGAMO -- Poteva aver esiti ben peggiori l'incendio che si è verificato sabato mattina intorno ...

Ubi, Jannone: firme ok, ora rispetto e confronto pubblico

Giorgio Jannone BERGAMO -- "Abbiamo depositato stamattina alle ore 8,30 la documentazione necessaria alla formalizzazione della nostra ...