iscrizionenewslettergif
Provincia

Impreditore scomparso: si scandaglia il fiume Oglio

Di Redazione22 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sommozzatori in azione

Sommozzatori in azione

CASTELLI CALEPIO — Sono ore di apprensione per i familiari di Battista Lapis, un imprenditore di 57 anni scomparsa da mercoledì sera.

Nelle ricerche sono impegnati polizia stradale, carabinieri e sommozzatori, vigili del fuoco e protezione civile.

La sua auto, un Porsche Cayenne, è stata trovata abbandonata e aperta lungo l’autostrada A4. Si trovava sul ponte del fiume Oglio, tristemente famoso per gli episodi di suicidio. Ma in questo momento non ci sono elementi che confermino il tragico gesto.

La famiglia ha chiesto la collaborazione di chiunque abbia visto l’imprenditore. Nel frattempo i sommozzatori hanno cominciato a scandagliare il fiume. Senza esito.

Imprese: Bergamo punta all’agricoltura blu

Bergamo punta sull'agricoltura blu BERGAMO -- I prossimi due anni vedranno l’affermazione anche nelle nostre campagne della cosiddetta agricoltura ...

Bergamosera, raccolta firme: salviamo il teatro di Treviglio

Il teatro Filodrammatici di Treviglio TREVIGLIO -- Sgomento e incredulità. Sono le sensazioni provate dal pubblico e dagli appassionati che ...