iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Gravidanza: addio esami invasivi, basta un prelievo

Di Redazione22 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza

Gravidanza

Addio amniocentesi e villocentesi per scoprire eventuali anomalie genetiche. Da oggi basta un semplice prelievo di sangue, accurato e sicuro.

Si tratta di un test prenatale che si basa sull’analisi del Dna fetale circolante nel sangue della madre e che può rivelare alcune tra le anomalie cromosomiche più frequenti.

Il test potrà essere effettuato già a partire dalla decima settimana di gravidanza con un tradizionale prelievo di sangue materno. Si tratta di un esame che ha dimostrato un’attendibilità superiore al 99 per cento nel rivelare la trisomia 21 (Sindrome di Down) e rispettivamente del 98 per cento e 80 per cento nel rilevare le trisomie 18 e 13 (Sindrome di Edwards e Sindrome di Patau).

Più sport da piccoli, più memoria da grandi

Sport e infanzia Praticare sport con regolarità fin da piccoli, permette di avere una memoria migliore da adulti. Infatti, ...

Gravidanza e miopia: esiste un legame?

vista miopia gravidanza Gravidanza e allattamento possono incidere sulla miopia, ma non me sono la causa. Essa è ...