iscrizionenewslettergif
Italia

Bimbo muore soffocato da boccone di mozzarella

Di Redazione20 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ospedale Cardarelli di Napoli

L’ospedale Cardarelli di Napoli

NAPOLI — Un bambino di 4 anni è morto soffocato a causa di un boccone di mozzarella. Il dramma è accaduto ieri mattina alla scuola materna “Minucci” di via Bernardo Cavallino, a Napoli.

Il piccolo, che si chiamava Patrizio e avrebbe compiuto 5 anni nel prossimo mese di luglio, ha mostrato subito segni di soffocamento ed è stato portato all’ospedale Cardarelli dove è giunto privo di vita.

Un gruppo di parenti del piccolo è giunto in auto davanti alla scuola ed è entrato nell’istituto, dando in escandescenze e inveendo contro le maestre che erano in classe.

“E’ impensabile – ha commenta la madre di un altro alunno – che in una scuola dove c’é una mensa non ci sia almeno una persona capace di fronteggiare una situazione come quella accaduta oggi. Di fronte c’é una farmacia e poco più su una clinica – dice ancora la donna – sarebbe bastato chiedere soccorso a loro e forse il piccolo a quest’ora sarebbe ancora vivo”.

A soccorrere il bimbo sono stati Patrizia e Gianni, che lavorano in una piccola pizzeria di fronte alla scuola. Richiamati dalle urla delle maestre che chiedevano aiuto hanno caricato il piccolo nell’auto e lo hanno portato all’ospedale Cardarelli, distante pochi minuti di strada.

Il piccolo è arrivato all’ospedale esanime. Il boccone che lo ha ucciso era poco più grande di un’oliva.

Milano: tenta il suicidio nel metrò, poi ci ripensa

La metropolitana di Milano MILANO -- Ha provato a suicidarsi. Poi ci ha ripensato. Ieri sera intorno alle 18 ...

Balena di 15 metri arenata su spiaggia livornese

La balena spiaggiata LIVORNO -- La carcassa di una balenottera di circa 15 metri è stata trovata arenata ...