iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, Denis non basta: col Napoli finisce 3-2

Di Redazione17 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
German Denis

German Denis

NAPOLI — Non è bastata una buona partita all’Atalanta per ripetere il mircolo dell’andata. Al San Paolo di Napoli, la squadra di Colantuono deve arrendersi per 3-2 dopo un match decisamente ben giocato.

La squadra di Mazzarri ha ritrova un Cavani in versione goleador. Il fuoriclasse ha segnato due gol. L’Atlanta ha risposto con un’autorete di Cannavaro e una rete di un redivivo Denis. Ma la partita è stata decisa da un gol nel finale di Goran Pandev a mettere alle spalle di Consigli e regalare la vittoria ai campani.

Cavani realizza la prima rete dei partenopei al quarto minuto di gioco su calcio di rigore. Ma l’Atalanta di oggi è tutt’altro che rassegnata. Al 31esimo i nerazzurri pareggiano. Denis entra in area, assist per Bonaventura che svirgola, ma la palla carambola su Cannavaro che di petto mette in rete.

La gara è molto combattutta. Le occasioni si sprecano da entrambe le parti. Si va alla ripresa e al 20esimo, Cavani segna il suo secondo splendido gol. L’attaccante partenopeo si gira in area liberandosi del marcatore e batte Consigli con un rasoterra.

Pochi minuti dopo ancora Cavani impegna il portiere atalantino in una difficile parata. Ma al 28esimo l’Atalanta pareggi di nuovo. Lancio di Carmona, Denis stoppa, supera il difensore, scarta il portiere in uscita e mette dentro: 2-2.

La partita è ancora in equilibrio. Ma al 36esimo il Napoli trova il gol della vittoria. Traversone basso da sinistra di Armero e Pandev mette in rete da distanza ravvicinata.

L’Atalanta torna senza punti dalla trasferta campana. Il distacco dal Siena, terzultimo (oggi 0-0 col Cagliari) si è ridotto a 8 punti.

Champions, sorteggi: la Juve pesca il Bayern

Antonio Conte, allenatore della Juventus TORINO -- Sarà una sfida difficile ma non impossibile. Il sorteggio dei quarti di finali ...

Mourinho apre: ritorno all’Inter? Perché no

Josè Mourinho MILANO -- "Se un giorno dovessi tornare ad allenare l'Inter lo farei con grande piacere ...