iscrizionenewslettergif
Provincia

Osteoporosi: visite gratis anche a Ponte e Zingonia

Di Redazione13 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il policlinico di Zingonia

Il policlinico di Zingonia

PONTE SAN PIETRO — Anche il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro e il Policlinico San Marco di Zingonia aderiscono all’iniziativa promossa da Onda (l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna), che dedica il mese di aprile alla salute delle ossa delle donne italiane. Grazie a questa iniziativa, in 18 Regioni, 109 ospedali “a misura di donna”, premiati con i bollini rosa, aprono le porte ai cittadini offrendo visite gratuite, esami strumentali e incontri informativi sul tema.

Diverse le attività e le iniziative previste nei due policlinici, entrambi premiati da Onda con “due bollini rosa”, per i servizi e l’attenzione dedicati alle donne.

Presso il Policlinico San Pietro il 15 (dalle 9 alle 12,30) e il 18 aprile (dalle 14,30 alle 17,30), sarà possibile sottoporsi gratuitamente alla minidensitometria ossea. Il 4 e il 18 aprile (dalle 12 alle 13) invece ci si potrà sottoporre alla MOC, associata alla visita ortopedica. Infine il 6 e il 20 aprile (dalle 9 alle 12,30) è in programma un incontro di educazione alimentare in gruppo per la prevenzione dell’osteoporosi. Nell’occasione si potrà usufruire anche di una minidensitometria. Per tutte le iniziative è necessaria e obbligatoria la prenotazione al numero 035.604361.

Presso il Policlinico San Marco, invece, il 13 aprile (dalle 10 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15) si potrà usufruire di visite endocrinologiche e consulenze nutrizionali gratuite (non c’è bisogno di prenotazione).

Secondo studi recenti, oltrepassati i 50 anni, una donna italiana su tre comincia ad avere le ossa più fragili. Per questo motivo è necessario promuovere presso la popolazione femminile opportune attività di sensibilizzazione e prevenzione.

L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Lombardia e resa possibile grazie al supporto di Danaos, è stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa a Milano e prevede una campagna di comunicazione con una testimonial d’eccezione, Stefania Sandrelli, che racconta: “Sono contenta di essere a fianco di Onda in questo progetto, che offrirà a tantissime donne la possibilità di usufruire di visite gratuite nel mese di Aprile. Può capitare di sottovalutare l’importanza di controllare la salute delle proprie ossa. Iniziative come queste sono davvero preziose per ricordare a tutte l’importanza della prevenzione e dei controlli periodici, perché l’osteoporosi è un problema ad amplissima diffusione”.

Vini: Barbera, Lambrusco e Bonarda più venduti in Lombardia

Barbera, Lambrusco e Bonarda vini più venduti in Lombardia BERGAMO -- Barbera, Lambrusco e Bonarda sono i vini più venduti nei supermercati ed ipermercati ...

Agricoltura: mais meno redditizio in Bergamasca

Mais sempre meno redditizio in Bergamasca BERGAMO -- Nel prossimo futuro seminare mais sarà decisamente meno redditizio che in passato: è ...