iscrizionenewslettergif
Politica

De Gregorio: ho preso due milioni in nero

Di Redazione12 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il senatore Sergio De Gregorio

Il senatore Sergio De Gregorio

ROMA — “Perché mi abbiano dato due milioni in nero me lo sono chiesto anch’io. L’ho confessato, ho commesso un reato”. Lo ha detto il senatore Sergio De Gregorio, al termine della sua audizione con i pm romani, parlando del suo coinvolgimento nell’inchiesta della procura di Napoli culminata con la richiesta di giudizio immediato.

“Se me li avessero dati in maniera trasparente – ha aggiunto il senatore – li avrei dichiarati come ho dichiarato un milione di euro alla Camera e sarei stato nella legge. Ho accettato un pagamento in nero, ho sbagliato e l’ho confessato al magistrato”.

Rispondendo alla domanda su cosa abbia dato in cambio dei due milioni in nero ricevuti da Walter Lavitola per la sua fondazione, De Gregorio ha risposto: “Nulla”.

Pdl: i parlamentari protestano davanti a Palazzo di Giustizia

I parlamentari del Pdl fuori da Palazzo di Giustizia, a Milano MILANO -- I parlamentari del Pdl hanno protestato questo pomeriggio di fronte al Tribunale di ...

Regione: chiesto giudizio immediato per Zambetti

L'ex assessore Zambetti MILANO -- Il pubblico ministero della Direzione distrettuale antimafia di Milano Giuseppe D'Amico ha chiesto ...