iscrizionenewslettergif
Economia

Imprese: 5 su 6 temono di fallire entro fine anno

Di Redazione11 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cinque imprese su 6 temono di fallire entro fine anno

Cinque imprese su 6 temono di fallire entro fine anno

MILANO — La paura attanaglia le imprese italiane. Il 2013 rischia di essere un anno nero per le aziende italiane: 5 su 6 temono di fallire entro dicembre.

E’ quanto emerge da un rapporto del Centro studi Unimpresa. Fra i motivi che mettono in ansia gli imprenditori ci sono i problemi con le banche per la concessione di credito, i ritardi dei pagamenti della pubblica amministrazione, i mancati incassi da clienti privati.

Ma sono molti i timori anche per la difficoltà nel rispettare scadenze fiscali, l’impossibilità di pianificare investimenti, la scarsa flessibilità nel gestire l’occupazione.

Insomma, è la fotografia di un’economia italiana in forte, fortissima difficoltà, a cui serve una sterzata d’orientamento, anche politico, che ancora non si vede.

Monte dei Paschi, suicidio di David Rossi: c’è un video

David Rossi, responsabile comunicazione del Monte dei Paschi di Siena SIENA -- E' stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza il gesto estremo compiuto da ...

Ocse: timidi segnali di ripresa in Italia

Primi segnali di ripresa in Italia ROMA -- Nell'eurozona la crescita sta per ripartire e in Italia e Francia non dovrebbe ...