iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo beffa Bersani: il Pd rinunci ai 45 milioni di euro

Di Redazione11 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo

Beppe Grillo

ROMA — Da istrione qual è, ecco il colpo di teatro. Dalle pagine del suo blog Beppe Grillo invita il Pd a rinunciare ai 45 milioni di euro di rimborsi elettorali che il partito prenderà per le passate elezioni.

“Il MoVimento 5 Stelle rinuncia ai contributi pubblici, previsti dalle leggi in vigore, per le spese sostenute dai partiti e dai movimenti politici e non richiederà né i rimborsi per le spese elettorali, né i contributi per l’attività politica – scrive Grillo -. Si tratta di 42.782.512,50 di euro che appartengono ai cittadini, anche in virtù di un referendum. Il M5S li rifiuta esattamente come per le elezioni amministrative”.

“Le spese per la campagna elettorale sono state integralmente sostenute grazie ai contributi volontari raccolti e verranno comunque rendicontate – ha proseguito Grillo -. Il Movimento 5 Stelle, anche tramite i propri eletti, svolgerà ogni azione diretta ad assicurare che i contributi ad esso spettanti non vengano erogati ad altre forze politiche, ma trattenuti all’Erario”.

“Il mio auspicio è che tutte le forze politiche seguano il nostro esempio, in particolare il pdmenoelle al quale spetta la quota più rilevante: oltre 45 milioni di euro (al pdl “solo” 38) – ha concluso Grillo -. Non è necessaria una legge, è sufficiente che Bersani dichiari su carta intestata, come ha fatto il M5S, la volontà di rifiutare i rimborsi elettorali con una firma. Per facilitare il compito ho preparato il documento che Bersani può firmare per ufficializzare il rifiuto. Bersani, firma qui! Meno parole e più fatti”.

Berlusconi ancora ricoverato: chiede al Pdl di non manifestare

Silvio Berlusconi e Gianni Letta MILANO -- Silvio Berlusconi resterà anche oggi all'ospedale San Raffaele di Milano dove è ricoverato ...

Pdl: i parlamentari protestano davanti a Palazzo di Giustizia

I parlamentari del Pdl fuori da Palazzo di Giustizia, a Milano MILANO -- I parlamentari del Pdl hanno protestato questo pomeriggio di fronte al Tribunale di ...