iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Blitz in un McDonald: catturato l’omicida del rumeno

Di Redazione8 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Questura di Bergamo

La Questura di Bergamo

BERGAMO — Lo hanno catturato a Milano, in corso Lodi, dentro un McDonald. Gli agenti della questura di Bergamo hanno arrestato Bledar Marini, albanese di 34 anni ritenuto il responsabile dell’omicidio di Stefan Catalin Burcuta, avvenuto il 2 marzo scorso al distributore Q8 di via Correnti, a Bergamo.

All’origine dell’omicidio, avvenuto con una coltellata, ci sarebbe una questione di soldi e il successivo litigio degenerato. Le indagini della Questura sono durante una settimana. A fornire indicazioni determinanti, il cognato della vittima, anch’egli ferito con una coltellata dopo la discussione con una prostituta che i due avevano derubato dopo una prestazione sessuale.

La donna avrebbe telefonato a Marini, suo fidanzato nonchè protettore. L’uomo, giunto in via Correnti, avrebbe litigato con il romeno, uccidendolo con una coltellata e ferendo il cognato.

Le telecamere presenti nei dintorni hanno permesso di identificare la prostituta. La donna è stata pedinata e intercettata. Giovedì ha ricevuto una chiamata dal fidanzato-protettore in fuga. Si trovava a Milano, in corso Lodi.

Così la polizia ha fatto scattare il blitz. L’uomo è stato catturata dentro il McDonald e sottoposto a fermo di polizia.

Ora dovrà rispondere di omicidio volontario, favoreggiamento alla prostituzione e lesioni gravi. L’albanese è stato portato nel carcere di San Vittore a Milano in attesa della convalida del fermo.

Azionisti Ubi, ecco i candidati: c’ è anche Jannone

Giorgio Jannone, presidente dell'Associazione azionisti Ubi BERGAMO -- "Ho il piacere di comunicarVi che la lista dei nostri candidati al Consiglio ...

Maltempo: in arrivo nuova perturbazione da martedì

Nuova perturbazione in arrivo martedì BERGAMO -- Sarà una settimana all'insegna della variabilità quella in arrivo. Oggi ancora qualche raggio ...