iscrizionenewslettergif
Esteri

Corea del Sud: pronti a reagire a un attacco del Nord

Di Redazione6 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alta tensione fra le due Coree

Alta tensione fra le due Coree

SEUL, Corea del Sud — Torna a farsi altissima la tensione in Asia fra le due Coree. La Corea del Sud è pronta a reagire in caso di attacco militare da parte del Nord.

Lo hanno annunciato i vertici militari di Seul all’indomani della minaccia da parte di Pyongyang di mettere fine all’armistizio che nel 1953 chiusero tre anni di conflitto tra i due Stati.

“Se la Corea del Nord ci provoca e minaccia le vite della nostra gente, mettiamo in chiaro che siamo pronti a punire con forza e decisione non solo l’aggressore e chi lo sostiene ma anche i suoi vertici”, dichiarano fonti militari.

Ieri la Corea del Nord ha annunciato di voler mettere fine all’armistizio siglato nel ’53 se Corea del Sud e Stati Uniti daranno il via a un’altra fase delle manovre militari congiunte.

Intanto gli Stati Uniti premono sull’Onu per una nuova tornata di sanzioni nei confronti di Pyongyang. Per la rappresentante americana alle Nazioni Uniti, Susan Rice, si tratta delle “sanzioni più pesanti mai adottate dalle Nazioni Unite”.

Intanto la Corea del Nord ha perso anche il suo alleato più fidato, la Cina, che attraverso il proprio ambasciatore al Palazzo di Vetro, sottolinea che deve essere “inviato un forte segnale” dopo il terzo test nucleare condotto a dispetto della comunità internazionale.

Venezuela: è morto il presidente Hugo Chavez

E' morto il presidente del Venezuela Hugo Chavez CARACAS, Venezuela -- Il presidente del Venezuela, Hugo Chavez è morto a Caracas alle 16,25 ...

Fanno l’amore nella savana: aggrediti da un leone

Un leone nella savana KARIBA, Zimbawe -- Presi dalla passione si erano appartati nella savana per far l'amore. Purtroppo ...