iscrizionenewslettergif
Bergamo

Polveri sottili: livelli doppi del consentito a Bergamo

Di Alessandra Raimondi5 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'inquinamento dell'aria a Bergamo

L’inquinamento dell’aria a Bergamo

BERGAMO — In città e provincia è allarme polveri sottili. Le centraline dell’Arpa hanno registrato ieri in alcune zone di Bergamo valori doppi rispetto alla soglia limite dei 50 microgrammi per metro cubo d’aria.

In via Garibaldi, pieno centro città, sono stati registrati 98 microgrammi per metro cubo d’aria. Soglia superata anche in via Meucci con 78 microgrammi per metro cubo.

Non se la cava meglio nemmeno la provincia. A Treviglio la centralina ha registrato 79 microgrammi per metro cubo, a Dalmine 76, a Filago Centro 95 e a Calusco 73.

Un calo della concentrazione di polveri sottili nell’aria si potrà avere solo a partire da mercoledì quando sono previste piogge che puliranno l’aria.

Romeno ucciso: caccia ai protettori della prostituta

La polizia BERGAMO -- Sarebbero due albanesi, protettori di una prostituta, gli autori dell'omicidio di un 37enne ...

Ubi, incentivi ai manager. Jannone: meglio investire sui lavoratori

Giorgio Jannone, presidente dell'Associazione azionisti Ubi BERGAMO -- "È evidente che c'è una discrasia tra come sono stati trattati molti dipendenti ...