iscrizionenewslettergif
Esteri

Piano Usa: via Israele dalla Cisgiordania entro il 2014

Di Redazione5 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Barack Obama

Barack Obama

WASHINGTON, Usa — Il presidente americano Barack Obama avrebbe chiesto una “tabella di marcia” per il ritiro di Israele dalla Cisgiordania e, a questo riguardo, intende avere un dettagliato piano da parte del premier Benyamin Netanyahu nella sua prossima visita in Israele e nella regione, in programma a partire dal 20 marzo. Lo rivela la stampa Usa.

Secondo quanto trapelato, il piano sarebbe parte dell’iniziativa americana per stabilire uno stato palestinese in Cisgiordania nel 2014.

“Obama – scrivono i giornali Usa – ha chiarito a Netanyahu che la sua visita non è un’opportunità per foto, quanto piuttosto lavoro sull’Iran e sullo stato palestinese. Di conseguenza, se Israele non darà al presidente qualcosa su cui lavorare, lui agirà per proprio conto”.

Secondo l’amministrazione americana, riferiscono sempre i giornali, si tratterebbe di una “prova del nove” sulla leadership e la credibilità di Netanyahu.

Congo, aereo di linea cade sulle case

Aereo precipita sulle case in Congo GOMA, Congo -- Sarebbero almeno una trentina i morti in un incidente aereo che si ...

Venezuela: è morto il presidente Hugo Chavez

E' morto il presidente del Venezuela Hugo Chavez CARACAS, Venezuela -- Il presidente del Venezuela, Hugo Chavez è morto a Caracas alle 16,25 ...