iscrizionenewslettergif
Bassa

Controllore litiga con una passeggera: treno soppresso

Di Alessandra Raimondi5 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lite sul treno fra controllore e passeggera

Lite sul treno fra controllore e passeggera

TREVIGLIO — Una lite tra controllore e una ragazza di colore 16 anni è degenerata causando lo stop al treno e disagi sulla circolazione ferroviaria bergamasca.

Tutto è accaduto ieri pomeriggio su un treno diretto a Cremona da Treviglio. Stando a quanto riportato, il capotreno avrebbe avuto un diverbio con la giovane perché teneva i piedi appoggiati sul sedile di fronte. Agli inviti del controllore, la giovane avrebbe reagito in malo modo anche perché durante il parapiglia i due sarebbero venuti a contatto.

In breve è scoppiata una lite furibonda, tanto che il treno è stato costretto a fermarsi alla stazione Soresina mentre entrambi i contendenti venivano portati in ospedale con ferite lievi.

A causa del “disguido” il treno è stato soppresso e i viaggiatori hanno dovuto aspettare un altro convoglio, arrivato 50 minuti dopo. Toccherà alle forze dell’ordine stabilire l’esatta dinamica dei fatti ed eventuali responsabilità. Per ora è scattata una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

Ultraleggero precipita in un campo: morto pilota

Un ultraleggero CARAVAGGIO -- Un velivolo ultraleggero è precipitato ieri pomeriggio in un campo di Caravaggio, nella ...

Treviglio, discarica d’amianto: corsa contro il tempo

La zona della prevista discarica TREVIGLIO -- Riceviamo e pubblichiamo questo intervento da parte del Coordinamento contro la discarica di ...