iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Valbrembana

Furto alle scuole: beccata banda di ragazzini

Di Alessandra Raimondi1 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beccata la banda della scuola di San Giovanni Bianco

Beccata la banda della scuola di San Giovanni Bianco

SAN GIOVANNI BIANCO — Sono stati fermati i “ladruncoli” che il 19 febbraio scorso si erano introdotti nella scuola media “Carlo Ceresa” di San Giovanni Bianco.

La “banda” aveva rubato i soldi delle gite a Lecco e Venezia pagati in anticipato dalle famiglie degli studenti, circa 2.400 euro in tutto, e messo a soqquadro uffici, imbrattato muri e quadri e portato via un pc portatile.

I cinque colpevoli sono un maggiorenne e quattro minorenni. Sono stati identificati grazie alle indagini dei Carabinieri di San Giovanni Bianco e alla madre di uno dei ragazzini.

La donna si era insospettita dopo che il figlio era tornato a casa con un telefonino nuovo di zecca acquistato, affermava lui, con i propri soldi. La madre ha subito riconsegnato al negozio il cellulare, recuperando i soldi e ha quindi chiamato la caserma dei Carabinieri.

Tutti e cinque i ragazzi hanno ammesso la loro responsabilità e sono stati denunciati per furto e danneggiamenti. In particolare il maggiorenne era già conosciuto alle forze dell’ordine per uso di sostanze stupefacenti, mentre un paio di minorenni avevano precedenti per danneggiamenti.

Riconsegnato anche il pc portatile. Mentre dei 2400 euro rubati ne sono stati recuperati circa 1700.

Val Serina, mancano i pediatri ma i concorsi vanno deserti

Un pediatra ZOGNO -- La mancanza di medici pediatri in Valserina è uno delle grandi emergenze sanitarie ...

Valanga sopra Foppolo: nessun coinvolto

Valanga sopra Foppolo FOPPOLO -- I bollettini avevano avvisato. Pericolo valanghe forte, livello 4. E questo pomeriggio una ...