iscrizionenewslettergif
Italia

Litiga e picchia un ottantenne per le elezioni: arrestato

Di Redazione27 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Litiga per le elezioni: arrestato

Litiga per le elezioni: arrestato

FIRENZE — Quando si dice “farsi prendere” dalla politica. Un uomo di 53 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver picchiato un ottantenne durante una discussione sugli esiti delle elezioni.

La vicenda è accaduta ieri sera a Firenze. L’uomo è andato al circolo Arci di via D’Orso per seguire i risultati dello spoglio elettorale in televisione, ma si è ubriacato. Così ha cominciato a litigare con alcuni presenti per questioni politiche.

Nel corso della lite ha preso a pugni un avventore di 80 anni, poi è andato nella cucina del locale e ha rubato un coltello con cui ha minacciato gli altri clienti.

L’intervento dei carabinieri ha riportato la calma. L’alticcio “pasionario” è stato arrestato.

Per sfrattarlo lo gettano dal secondo piano

Per sfrattarlo lo gettano dal secondo piano ROMA -- Incredibile vicenda a Roma. Per sfrattarlo di casa il loro inquilino lo hanno ...

Parcheggia la Porsche col pass disabili “falso”: beccato

Parcheggia la Porsche col pass disabili falso: beccato VERONA -- Girava con un pass disabili "falso", ovvero non suo ma prestato da un ...