iscrizionenewslettergif
Bassa

Osio Sotto, rubata l’aquila di bronzo degli alpini

Di Alessandra Raimondi23 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un'aquila su un monumento degli alpini

Un’aquila su un monumento degli alpini

OSIO SOTTO — Non c’è più religione. Dei ladri hanno rubato persino l’aquila di bronzo che ornava il monumento della sede alpini di Osio Sotto.

La sede, da quando è stata inaugurata nel 1999, ha già subito sette furti. L’ultimo colpo però è di quelli che tocca il cuore prima che il portafogli.

Il monumento con l’aquila in bronzo era stato inaugurato lo scorso giugno in occasione del 35esimo anniversario della fondazione del gruppo. Era servito un anno per raccogliere i 1500 euro necessari all’opera.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il furto è stato compiuto tra le 4 e le 6,30 di venerdì mattina. A fare la scoperta un alpino che alle 6,30 è passato di li con la moglie.

La telecamera di videosorveglianza, puntata sull’aquila, ha ripreso tutto: un uomo incappucciato sale su un secchio e strappa di forza l’opera in bronzo dal piedistallo.

Il malvivente è entrato nel cortile della sede degli alpini attraverso un buco nella recinzione. Secondo le penne nere, potrebbe trattarsi dello stesso individuo che nelle notti precedenti aveva rubato anche i canali di rame della parte anteriore della struttura.

Identificato piromane di Caravaggio: è un 35enne di Osio

I pompieri CARAVAGGIO -- È stato identificato il piromane che ieri mattina a Caravaggio ha dato fuoco ...

Aggressione fuori dalla discoteca: fermata banda di marocchini

I carabinieri in azione TREVIGLIO -- Sono stati presi i colpevoli dell'aggressione con tanto di rapina a tre quindicenni ...