iscrizionenewslettergif
Sport

Allegri: col Barcellona il Milan venderà cara la pelle

Di Redazione20 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Massimiliano Allegri prima di Milan-Barcellona

Massimiliano Allegri prima di Milan-Barcellona

MILANO — “Loro sono i più forti al mondo ma non accetto che si parli del Milan come di una vittima sacrificale, a meno che non cambiano le regole si comincia 0-0 e dobbiamo essere convinti di avere la possibilità di passare ai quarti”. Lo sostiene l’allenatore rossonero Massimiliano Allegri alla vigilia della sfida di San Siro contro il Barcellona di Lionel Messi.

Allegri è consapevole che “i ragazzi devono fare una cosa grande”. La società aveva posto gli ottavi di finale come obiettivo minimo in Champions, e dopo il poco fortunato sorteggio non c’é eccessiva pressione.

In campionato la rimonta è stata notevole, il terzo posto è finalmente agganciato anche grazie alle prodezze del nuovo arrivato Balotelli.

Ma in Champions quest’anno il Milan non ha mostrato il meglio di sé: in casa due soli punti e un gol in tre partite. L’anno scorso ai quarti, lo 0-0 del Meazza contro il Barcellona era dispiaciuto solo a Berlusconi.

Come allora lo stadio sarà tutto esaurito: oltre 5 milioni di euro l’incasso previsto.

Inter: il derby ultima spiaggia per Strama

L'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni MILANO -- Vincere il derby è diventato l'imperativo assoluto dell'allenatore dell'Inter Andrea Stramaccioni, fortemente messo ...

Capolavoro Milan: Barcellona demolito 2-0

Una fase di Milan-Barcellona 2-0 MILANO -- Grande impresa del Milan. Ieri sera, in uno stadio di San Siro traboccante ...