iscrizionenewslettergif
Bassa

Ragazzini aggrediti e derubati fuori da discoteca

Di Redazione18 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carabinieri

Carabinieri

TREVIGLIO — Tre ragazzi di 15 anni sono stati aggrediti e derubati da una banda composta da mezza dozzina di immigrati, fuori da una discoteca di Treviglio.

Le vittime, tutte residenti a Casirate d’Adda, si erano trovati fuori dal locale per l’apertura. All’improvviso, dal buio, dal buio sono spuntati gli aggressori che hanno preso a calci e pugni i poveretti, costringendoli a consegnare portafoglie e telefonini.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno raccolto la testimonianza. Uno degli aggressori è stato riconosciuto attraverso una foto segnaletica. Si tratta di un marocchino di 24 anni, con precedenti per rapina. Proseguono le indagini per individuare il resto della banda.

Treviglio, artigiano scompare nel nulla

I carabinieri in azione TREVIGLIO -- Sono ore di ansia per la sorte di Marco Boschi, un artigiano di ...

Incidente in moto con l’amico. Lo crede morto e scappa

I carabinieri OSIO SOTTO -- Ha fatto un incidente mentre viaggiava in sella alla sua moto, insieme ...