iscrizionenewslettergif
Poesie

“Milano” di Umberto Saba

Di Redazione18 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Fra le tue pietre e
le tue nebbie
faccio
villeggiatura. Mi riposo in Piazza
del Duomo.
Invece di stelle
ogni sera
si accendono parole.
Nulla riposa
della vita
come la vita.

“A te che m’ami” di Amalia Guglielminetti

amore33 A te che m'ami e sei così lontano, a te che sotto i cieli tropicali vedi passare ...

“Vinto” di Vittoria Aganoor Pompili

Egli ha già chiuso ogni spiraglio, acceso il braciere, e lo spia con ciglia intente di sonnambulo; ...