iscrizionenewslettergif
Italia

Nuovo Papa: il conclave a metà marzo

Di Redazione14 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Conclave non prima di metà marzo

Conclave non prima di metà marzo

CITTA’ DEL VATICANO — Non comincerà prima di metà marzo il conclave per l’elezione del nuovo Papa. Lo ha fatto sapere ieri la Santa Sede.

“L’inizio del Conclave deve essere stabilito tra i 15 e i 20 giorni dall’inizio della sede vacante. Se tutto si svolge senza problemi si può pensare che inizierà daL 15 marzo in poi” ha detto padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana.

Lombardi ha spiegato che la decisione della data “spetta ai cardinali riuniti nelle congregazioni generali”. Nella costituzione apostolica, infatti, si dice che da quando inizia la sede vacante hanno inizio queste congregazioni in preparazione del conclave, che hanno adempimenti giuridici e una “funzione importante di conversazione e di scambio sui problemi e la situazione della chiesa in modo da maturare criteri in funzione dell’elezione”. In modo, ha aggiunto padre Lombardi, da “arrivare ai giorni chiave del conclave con una preparazione”.

Intanto nella sua omelia di ieri Papa Ratzinger ha invitato la chiesa a superare “individualismi e rivalità, può essere un segno umile e prezioso per coloro che sono lontani dalla fede”.

“La Quaresima come tempo per riflettere” su come il volto della Chiesa venga a volte deturpato da colpe contro la sua unità e divisioni del corpo ecclesiale. Il vero discepolo – ha aggiunto – non serve se stesso o il pubblico,ma il suo Signore”. Un lunghissimo applauso e grida di evviva a conclusione della messa.

Sanremo, è morto il figlio del “baffo” dei Ricchi e Poveri

I Ricchi e poveri SANREMO -- L'ambiente del Festival di Sanremo è stato turbato da una brutta notizia. E' ...

Arrestato il finanziere Alessandro Proto

Alessandro Proto MILANO -- "Ha divulgato false informazioni al mercato, completamente idonee ad alterare in maniera sensibile ...