iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Malore in un’autofficina: 62enne gravissimo

Di Redazione14 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L’ambulanza

BERGAMO — Aveva appena provato un tir e quando è rientrato in officina è stramazzato al suolo. Un uomo di 62 anni, di Zanica, è ricoverato in gravissime condizioni al nuovo ospedale di Bergamo dopo essere stato colpito da un malore.

L’episodio è accaduto a Dalmine, nell’autofficina dentro la quale l’uomo lavorava da 40 anni. Dopo essere uscito per il test di un mezzo pesante, il capofficina ha accusato un mancamento ed è caduto a terra, probabilmente a causa di un infarto.

Immediato l’intervento dei soccorritori. L’uomo è stato portato d’urgenza al Giovanni XXXIIIesimo di Bergamo, dove si trova in coma farmacologico.

Seriate, scontro tra auto e tir: traffico in tilt

Code sull'asse interurbano SERIATE -- Lunghe code, causate da un incidente che ha visto coinvolti un'automobile e un ...

Aeroporto: sequestrati ovuli di hashish e sigarette

L'aeroporto di Orio al Serio ORIO AL SERIO -- I funzionari della Dogana di Bergamo in servizio presso l'aeroporto di ...