iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Incendio a Sant’Omobono, fuori casa due famiglie

Di Alessandra Raimondi12 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I pompieri in azione

I pompieri in azione

SANT’OMOBONO — Un grave incendio è scoppiato nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 in una palazzina a Mazzoleni, frazione di Sant’Omobono Imagna. Il rogo si è sviluppato probabilmente a causa del surriscaldamento di una canna fumaria.

Tutto è accaduto intorno a mezzanotte. Le fiamme hanno coinvolto il tetto della palazzina in cui abitano due famiglie con bambini. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati proprio i residenti, che hanno immediatamente avvisato i pompieri.

Sul posto ben cinque unità di Vigili del Fuoco provenienti da Bergamo, Zogno e Dalmine. Per tutta la notte hanno lavorato per spegnere le fiamme che hanno completamente devastato il tetto. Le famiglie sono state tutte evacuate e al momento hanno trovato riparo da parenti.

Sant’Omobono: provinciale a rischio cedimento

La strada a rischio cedimento SANT'OMOBONO -- La strada provinciale che collega Sant’Omobono a Valsecca è in condizioni preoccupanti. In ...

Valle Imagna, bus carico di studenti esce di strada

L'elicottero del 118 SANT'OMOBONO -- Sono 43 i passeggeri feriti o contusi questa mattina in un incidente ...