iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Travolto dal suo escavatore: muore 48enne

Di Redazione11 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L’ambulanza

ALGUA — E’ stato travolto dal suo escavatore mentre lavorava a uno chalet di sua proprietà. E’ morto così Oliviero Rivola, 48 anni, di Algua. L’incidente è avvenuto nella frazione Sambusita, una zona impervia difficilmente raggiungibile dai mezzi di soccorso.

La tragedia è avvenuta sabato pomeriggio. Come tutti i fine settimana, l’uomo si era recato lassù con il suo escavatore per compiere opere di sistemazione del terreno e abbellire la baita che gli aveva lasciato in eredità il padre. Durante il tragitto, estremamente ripido, il mezzo meccanico però si sarebbe capovolto, schiacciando il poveretto.

A trovare l’uomo è stata la moglie che non riusciva a contattarlo. Preoccupata, la donna ha raggiunto la baita di famiglia e poco distante ha trovato il corpo senza vita del marito.

La donna ha dato l’allarme. Sul posto, non senza fatica, sono arrivati un’ambulanza e un’automedica del 118, i mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri di Zogno per cercare di ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

Frana sulla strada per Bracca: nessun ferito

Una frana BRACCA -- Ancora frane e smottamenti nella Bergamasca. Dopo l'autunno disastroso per la Rivierasca, l'inverno ...

Val Serina, mancano i pediatri ma i concorsi vanno deserti

Un pediatra ZOGNO -- La mancanza di medici pediatri in Valserina è uno delle grandi emergenze sanitarie ...