iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: Monti su di me ha detto una caz…ta

Di Redazione11 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi a "In onda"

Silvio Berlusconi a “In onda”

ROMA — Si alzano, fin troppo, i toni dello scontro elettorale. “Monti, dicendo che l’Europa teme il mio ritorno ha detto una grande cazzata”. Lo ha detto Silvio Berlusconi, ospite della trasmissione “In Onda”, su La7.

“D’altra parte – ha aggiunto – cosa volete che importi ai mercati finanziari di quello che fa il governo? Non gliene importa nulla”. Il Cavaliere ha infine definito Monti “la più grande delusione della sua vita: peggio di Fini e Casini”.

Ribadendo il suo appoggio ad Albertini, il Professore nel pomeriggio a Milano non era stato tenero con il Cavaliere. Sulle promesse elettorali di Berlusconi aveva detto: “Il mio predecessore, che ritiene di essere anche il mio successore, continua a fare promesse, cercando di comperare i voti degli italiani con i soldi degli italiani”.

“I risultati in Europa dello statista Berlusconi li abbiamo conosciuti – ha aggiunto Monti -, quelli di Bersani non li conosciamo”.

Intanto Berlusconi aumenta il tiro delle promesse: “Nel nuovo contratto con gli italiani ci sarà anche l’impignorabilità della prima casa. L’attività di Equitalia ha fatto sentire lo Stato come un nemico e nel nuovo contratto con gli italiani metteremo non un condono, ma una regolamentazione che prendendo spunto dalla crisi ridurrà le sanzioni e cancellerà gli interessi, non le imposte perché non si può fare”.

Monti chiarisce: il mio candidato in Lombardia è Albertini

Gabriele Albertini e Mario Monti MILANO -- Fine della farsa. Dopo la ridda di voci e inviti sul voto disgiunto ...

Bergamo, Casini mercoledì al Centro congressi

Pierferdinando Casini BERGAMO -- E' stata resa nota la data dell'appuntamento in città con uno dei big ...