iscrizionenewslettergif
Esteri

La tempesta di neve flagella gli Usa

Di Redazione9 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La tempesta di neve sugli Usa

La tempesta di neve sugli Usa

NEW YORK, Usa — E’ di 5 morti e di oltre mezzo milione di case senza energia elettrica il primo bilancio, provvisorio, della tempesta di neve che si sta abbattendo in queste ore sul nordest degli Stati Uniti.

La tempesta sta scendendo lungo il Massachusets, dove ha provocato un enorme blackout. Almeno seicentomila le abitazioni al buio mentre il traffico stradale è paralizzato dalla neve.

Un uomo è morto a New York dopo essere stato investito da un’auto che ha sbandato a causa del ghiaccio. Mentre un altro si schiantato contro un albero nel New Hampshire. Altre tre vittime in Canada.

A Toronto ci sono stati 350 incidenti stradali. E un maxi tamponamento nel Maine ha causato decine di feriti. Sull’isola di Nantucket i venti hanno soffiato fino a 120 chilometri orari.

Secondo i meteorologi, a Boston potrebbero cadere oltre 60 centimetri di neve e a New York è atteso un manto bianco spesso tra 25 e 35 centimetri. Cancellati oltre cinquemila voli destinati alla costa orientale del paese.

Aereo da turismo cade dopo il decollo: morti tre bimbi

L'aeroporto di Charleroi BRUXELLES, Belgio -- Ha tentato di rientrare disperatamente all'aeroporto ma non ce l'ha fatta e ...

Scialuppa cade da una nave da crociera: 5 morti

La scialuppa caduta dalla Majesty SANTA CRUZ, Spagna -- Avrebbe dovuto essere routine. Invece si è trasformata in tragedia l'esercitazione ...