iscrizionenewslettergif
Esteri

Denver, madre uccide due figli poi si suicida

Di Redazione7 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La polizia sul luogo della tragedia

La polizia sul luogo della tragedia

DENVER, Usa — Una terribile tragedia familiare. Tre persone, fra cui due bambini, sono morte in una sparatoria avvenuta ieri sera a Denver negli Stati Uniti.

Una donna e i suoi due figli sono rimasti uccisi in un’abitazione. Secondo la polizia si tratta di un caso di omicidio-suicidio.

Gli inquirenti hanno lasciato intendere che non stanno cercando nessun killer. Un terzo bambino è rimasto gravemente ferito. I due bambini uccisi stamane dalla madre a colpi di arma da fuoco avevano meno di dieci anni, riferisce la polizia.

Secondo gli inquirenti, verso le 7 di mattina ora locale, si sono uditi molti colpi di pistola in una casa nell’angolo tra Washington Street e Pearl Street.

Tutta la zona è isolata al traffico. Il capo della polizia, Robert White, parla di “un’orribile tragedia”. A circa mezz’ora da Denver, nella cittadina di Aurora, questa estate ci fu il terribile massacro del cinema, durante la prima del film di Batman.

Obama chiede danni per 5 miliardi di dollari a S&P

Barack Obama ha fatto causa a S&P WASHINGTON, Usa -- Con una mossa a sorpresa l'amministrazione Obama ha preso carta e penna ...

Isole Salomone: il terremoto sposta le case di 10 metri

Il sisma ha spostato le case di 10 metri. Poi è arrivato lo tsunami HONIARA, Isole Salomone -- Le case si sono spostate di 10 metri. Poi è arrivato ...