iscrizionenewslettergif
Bergamo

Atb: nove utenti su 10 soddisfatti del servizio

Di Alessandra Raimondi7 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli autobus Atb

Gli autobus Atb

BERGAMO — Giudizi positivi su quasi tutta la linea per la società di trasporto pubblico bergamasca Atb. E’ il risultato dell’indagine sul “customer satisfaction” che analizza gli indici di gradimento del servizio da parte della clientela.

Secondo i risultati, il 94,4 per cento chi viaggia sui mezzi pubblici si dice soddisfatto per il numero di corse e fermate previste. Buone anche le opinioni sulla copertura del territorio servito, sulla facilità di munirsi di biglietti e abbonamenti e di reperire orari e informazioni. Un po’ meno positivo il giudizio dell’utenza circa il sovraffollamento dei mezzi.

La ricerca è stata realizzata dalla società Datacontact su un campione di 1100 interviste – telefoniche e face to face – rivolte ai clienti abbonati e occasionali del servizio di trasporto pubblico locale.

Dal rapporto emergono alcuni dati interessanti che oltre a tratteggiare il profilo dell’Azienda, segnalano il livello di soddisfazione dei clienti, le loro aspettative e le principali criticità verso cui orientare scelte e investimenti per il futuro.

La clientela del servizio Atb, in confronto all’indagine 2011, si conferma essere fortemente consolidata: oltre il 57,8 per cento degli intervistati dichiara di utilizzare il servizio da più di 5 anni.

Dal campione emerge la seguente suddivisione: il 32,9 per cento è rappresentato dagli studenti, il 25 dai lavoratori ed il 22,2 dai pensionati. Il restante 19,9 per cento si distribuisce tra le casalinghe, i disoccupati, coloro che non dichiarano la propria professione e la categoria altro.

Il target dei lavoratori è composto prevalentemente da impiegati ed insegnanti, in aumento rispetto al 2011.

Tra i motivi principali dell’utilizzo dei mezzi pubblici Atb, sia da parte degli abbonati che dei passeggeri occasionali, c’è l’esigenza di recarsi nei luoghi di studio e di lavoro (62,4 per cento). Le linee più frequentate risultano essere la 11 (31,8 per cento), la 8 (25,6 per cento) e la 1 (23,6 per cento).

Per quanto riguarda la tipologia di documento di viaggio utilizzato, si conferma la situazione del 2011, con un’alta incidenza del carnet 10 viaggi nel segmento occasionali. Nel target dei clienti abbonati si evidenzia, rispetto al 2011, una considerevole percentuale di aumento (11,6 per cento) di coloro che scelgono l’abbonamento annuale.

Il livello di soddisfazione rispetto al servizio offerto da ATB è espresso in una scala di valutazione da 1 a 7, dove 1 è il punteggio più basso, 4 sufficiente e 7 il più alto.

Da un confronto con i risultati del 2010 e 2011 migliorano due valori significativi: la puntualità delle corse, che dal 2010 ad oggi passa da 4.6 a 4.8, e la cortesia di tutto il personale viaggiante (sia Verificatori di Titoli di Viaggio che conducenti), che dal 5.1 del 2010 raggiunge un livello di soddisfazione pari al punteggio di 5.4.

Fondamentale per un’azienda di trasporto pubblico è anche l’avanzamento del punteggio assegnato al rispetto delle corse e delle fermate previste (5.6 rispetto al 5.4 del 2011) che, insieme alla puntualità, concorre ad assegnare un giudizio positivo in merito all’affidabilità del servizio offerto da ATB (5.1).

In conclusione, l’Indagine 2012 sintetizza i 24 parametri analizzati in un unico punteggio pari a 5.1, valore in crescita dello 0.1 rispetto ai risultati del 2011.

Capitanio nuovo presidente della Compagnia delle Opere

Alberto Capitanio, nuovo presidente della CdO BERGAMO -- Alberto Capitanio è il nuovo presidente della Compagnia delle Opere. Lo rende noto ...

Atb, modifica delle linee per Atalanta-Catania

Gli autobus Atb BERGAMO -- L'azienda municipalizzata dei trasporti Atb comunica che domenica 10febbraio 2013 a causa dell’istituzione ...