iscrizionenewslettergif
Provincia

Aria gelida dall’Artico: a Bergamo prevista neve da lunedì

Di Alessandra Raimondi6 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Possibili nevicate da lunedì

Possibili nevicate da lunedì

BERGAMO — Gelo, vento e neve. A partire dal prossimo fine settimana sul Nord Italia, provincia di Bergamo compresa, calerà un’ondata di maltempo che porterà nevicate anche a bassa quota.

L’aria gelida, di origine artica, invaderà l’Italia per tutta la settimana abbassando costantemente le temperature da Nord a Sud. In particolare il Centrosud verrà colpito da diverse perturbazioni. Già da oggi piogge, temporali e vento forte invaderanno le zone tirreniche e le isole.

Al Nord le precipitazioni si faranno sentire inizialmente su Alpi e Triveneto con neve anche a quota 800 metri. L’apice del maltempo verrà raggiunto tra mercoledì e venerdì della settimana prossima con rovesci, temporali e nevicate in collina e pianura in tutto il Centrosud.

Al Nord un’abbondante nevicata potrebbe arrivare all’inizio della settimana. Una perturbazione proveniente dalla Francia si scontrerebbe con l’aria molto fredda presente in tutta la Pianura Padana favorendo le nevicate su tutto il territorio.

Ecco intanto le previsioni per i prossimi giorni, a cura dell’Arpa Lombardia. Dal pomeriggio di mercoledì sino ad almeno domenica la nostra regione si trova all’interno di una vasta area di bassa pressione poco attiva, con tempo variabile e freddo, specie in montagna nel fine settimana, ma senza fenomeni meteorologici di rilievo, seppur con nuvolosità a tratti estesa anche se non ben predicibile nella sua evoluzione.

PREVISIONE PER MERCOLEDÌ 6 FEBBRAIO 2013
Stato del cielo: nuvolosità variabile per l’intera giornata, con tratti soleggiati specie al mattino su Appennino e Pianura, e più nubi dal pomeriggio, specie in montagna.
Precipitazioni: nella notte nevicate molto deboli su Alpi e Prealpi, specie sui settori orientali, con quota neve a partire da 400-500 metri circa, localmente anche a carattere di debole rovescio; poi assenti. Dal tardo pomeriggio ancora qualche debole nevicata limitatamente ai settori settentrionali delle Alpi.
Temperature: minime e massime stazionarie. In pianura minime tra -3 e 2 °C, massime tra 5 e 9 °C, sino a 10 °C su provincia di Pavia.
Zero termico: in livellamento sulla regione a circa 900-1000 metri.
Venti: in pianura deboli variabili, in montagna da deboli a moderati da nordovest.
Altri fenomeni:

PREVISIONE PER GIOVEDÌ 7 FEBBRAIO 2013
Stato del cielo: nuvolosità variabile per l’intera giornata, con più nubi al mattino e schiarite anche estese dal pomeriggio a partire dai settori occidentali. Mediamente sulle Alpi, specie sui settori settentrionali, giornata nuvolosa.
Precipitazioni: al mattino qualche nevicata sui settori alpini settentrionali di confine; nelle ore centrali della giornata possibile qualche breve piovasco sui settori orientali della Pianura.
Temperature: minime in calo, massime stazionarie o localmente in aumento. In pianura minime intorno a -2 °C, massime intorno a 7 °C.
Zero termico: in abbassamento generalmente sin verso 700-800 metri.
Venti: in pianura deboli settentrionali, moderati sui settori occidentali e nordoccidentali specie a ridosso delle Prealpi. In montagna moderati da nordovest, localmente forti sulle Retiche occidentali.
Altri fenomeni:

PREVISIONE PER VENERDÌ 8 FEBBRAIO 2013
Stato del cielo: sino a mezzogiorno generalmente sereno su Pianura ed Appennino, poco nuvoloso su Alpi e Prealpi. Poi rapido aumento delle nubi a partire da ovest sino ad avere cielo nuvoloso da metà pomeriggio su gran parte della regione, ad esclusione dei settori pianeggianti orientali con cielo poco od irregolarmente nuvoloso.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime e massime in calo.
Zero termico: in abbassamento sin verso 500 metri.
Venti: in pianura deboli variabili, in montagna deboli settentrionali.
Altri fenomeni:
TENDENZA PER SABATO 9 E DOMENICA 10 FEBBRAIO 2013
Sabato giornata per lo più grigia e fredda con qualche occasionale schiarita nelle ore centrali sulla Pianura ed attenuazione delle nubi a partire dalla serata. Nel pomeriggio possibili deboli piovaschi sui settori meridionali della regione, con nevischio sull’Appennino sopra i 300 metri. Domenica giornata più solare e senza pioggia, ma fredda.

Contromano sulla A4, insulta i poliziotti

Contromano sulla A4, insulta i poliziotti BERGAMO -- Ha lasciato di sasso gli agenti della polizia stradale di Seriate il 33enne ...

Siccità: riconosciuto stato di calamità ai comuni bergamaschi

Riconosciuto lo stato di calamità ai comuni bergamaschi BERGAMO -- Il ministero delle Politiche agricole, su richiesta della Regione Lombardia, ha riconosciuto lo ...