iscrizionenewslettergif
Politica

Fratelli d’Italia: ecco come restituiremo l’Imu

Di Alessandra Raimondi5 febbraio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Massimo Corsaro e Alessandra Gallone

Massimo Corsaro e Alessandra Gallone

BERGAMO — “Se siamo un partito piccolo è ancora tutto da vedere dopo le elezioni”. Risponde così l’ex parlamentare pidiellino Massimo Corsaro passato ora nelle file di Fratelli d’Italia a chi giudica il nuovo partito come una realtà minore. Corsaro è stato invitato a Bergamo dalla senatrice Alessandra Gallone per discutere gli obiettivi del partito in particolare in materia di economia.

“Fratelli d’Italia nasce non come riedizione dell’esistente né nell’interesse di coloro che vogliono salvaguardarsi una poltrona di comodo. Nasce per ridare una speranza al centrodestra” spiegano dal partito. Il Pdl, secondo Corsaro, non è stato in grado di tradurre le necessità e i bisogni dei cittadini. Né si è impegnato nel ridimensionamento del sistema fiscale, mentre la spesa pubblica ha avuto una crescita esponenziale senza fine.

Ecco perché, secondo Corsaro, il voto a Fratelli d’Italia non è un voto perso, anzi, “si inserirà all’interno della coalizione del centrodestra per meglio caratterizzarla”.

All’incontro di oggi, nella sede di Bergamo di Fratelli d’Italia, sono stati presentai i principali obiettivi della linea economica del partito. Tra i vari punti, una tassazione non superiore del 40 per cento a cui seguirà un conseguente dimensionamento della spesa pubblica.

“Inoltre, Fratelli d’Italia ritiene che non sia più possibile rimandare un’azione concreta per l’abbattimento del debito pubblico”, spiegano dal partito, così come “fattibile” sarebbe il rimborso dell’Imu sulla prima casa, attraverso un piano di restituzione dell’imposta che preveda l’emissione speciale di titoli di Stato.

“I titoli saranno rimborsabili in 10 anni accantonando gli interessi, del 9 e 12 per cento, che Monte dei Paschi di Siena si è impegnato a pagare a seguito del prestito statale di 3,9 miliardi”.

Siliprandi: ecco come migliorare la Sanità lombarda

Patrizia Siliprandi TREVIGLIO -- Una sanità a luci e ombre. Con punti di eccellenza e molte cose ...

Pdl Bergamo, appello della destra: non disperdiamo i voti

Gli esponenti della destra del Pdl BERGAMO -- La destra bergamasca sta con il Popolo delle Libertà. Lo sostengono gli esponenti ...