iscrizionenewslettergif
Sport

Balotelli a Milano: entusiasmo rossonero alle stelle

Di Redazione31 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Balotelli al suo arrivo a Malpensa

Mario Balotelli al suo arrivo a Malpensa

MILANO — “Era tanto tempo che volevo essere qui”: sono le prime parole parole di Mario Balotelli allo sbarco a Malpensa dopo un volo su un jet privato. L’attaccante è arrivato a Milano intorno alle 17 fra il tripudio (fin troppo, dal momento che si sono stati tafferugli con la polizia) dei tifosi in via Vittor Pisani, sede della società rossonera.

Una cinquantina fra giornalisti, fotografi e operatori televisivi anche inglesi, attendeva il nuovo acquisto rossonero all’esterno dello scalo di Linate dedicato ai voli privati, dove era previsto l’arrivo di Balotelli attorno a mezzogiorno da Londra. E invece la prima beffa: Balotelli è atterrato a Malpensa, quindi è stato accompagnato all’ospedale di Busto Arsizio per le visite mediche.

Il presidente del Milan Silvio Berlusconi ha dato il benvenuto a Balotelli precisando che “non è stato un investimento da campagna elettorale, ma una scelta della parte tecnica della società”.

In un’intervista al Tg3, Berlusconi ha detto “Balotelli ha fatto due goal alla Germania e fatto piangere i tedeschi. L’altro Mario (Monti ndr) ha messo l’Imu e il redditometro e ha fatto piangere gli italiani”.

Schelotto va all’Inter. All’Atalanta arriva Livaja

Ezequiel Schelotto BERGAMO -- Finisce con uno scambio e conguaglio la vicenda di Ezequiel Schelotto. Il mediano ...

Oggi la presentazione della nuova Ferrari

Oggi la presentazione della nuova Ferrari MODENA -- Verrà presentata oggi a Maranello la nuova Ferrari F138 che gareggerà nel campionato ...