iscrizionenewslettergif
Economia

Borsa in picchiata: Piazza Affari perde il 3,3 per cento

Di Redazione30 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Seduta decisamente negativa in Borsa

Seduta decisamente negativa in Borsa

MILANO — Seduta decisamente al ribasso per Piazza Affari.  L’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita del 3,36 per cento a 17.289 punti, facendo della Borsa italiana nettamente il peggiore mercato azionario europeo di giornata.

Più contenute le flessioni delle altre Borse europee. Chiusura in netto calo per la Borsa di Madrid: l’indice Ibex 35 perde lo 0,82 per cento. Termina gli scambi in ribasso la Borsa di Parigi: l’indice Cac 40 arretra dello 0,54. Chiusura di scambi in calo per la Borsa di Francoforte: l’indice Dax perde lo 0,47 per cento. Chiusura negativa anche per la Borsa di Londra con l’indice Ftse-100 che cede lo 0,25 per cento.

Il mercato italiano è stato trascinato al ribasso dai pesanti scivoloni di Saipem, Eni e Mps. Saipem si schianta in Borsa con il profit warning sull’utile 2012 e 2013. Il titolo è crollato del 34,29 per cento a 20 euro: in una seduta la capitalizzazione è scesa da 13,5 a 8,8 miliardi di euro. Gli azionisti, incluso l’Eni (e quindi il Tesoro), hanno visto andare in fumo 4,7 miliardi.

Non è andata bene nemmeno al Montepaschi. Mentre l’inchiesta della magistratura sullo scandalo derivati prosegue, le azioni della banca senese hanno chiuso in caduta libera (-9,46 per cento) a 0,24 euro. Ancora forti gli scambi, pari al 4,49 per cento del capitale (circa 525 milioni di azioni).

Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco chiude a 260 punti base, in deciso rialzo dai 248 punti di ieri. Il tasso sul decennale del Tesoro sale al 4,31 per cento.

Torna a crescere il prezzo della benzina

Torna a crescere il prezzo della benzina ROMA -- Torna a correre il prezzo della benzina. La crescita dei costi internazionali è ...

Rajoy accusato di tangenti e la Spagna sprofonda

Il premier Rajoy MADRID, Spagna -- Mentre gli indicatori dell'economia spagnola sono sempre più preoccupanti, con Madrid a ...