iscrizionenewslettergif
Italia

Caccia F-16 americano precipita nel mare Adriatico

Di Redazione29 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un caccia F16 dell'aviazione americana

Un caccia F16 dell’aviazione americana

PORDENONE — L’aviazione militare statunitense ha perso i contatti con un caccia F-16 “Fighting falcon” decollato ieri sera dalla base aerea di Aviano, in provincia di Pordenone.

Il velivolo era in formazione con altri aerei quando all’improvviso è sparito dai radar al largo di Cervia (Ravenna). L’ipotesi è che sia precipitato nel mare Adriatico.

L’aereo risulta ufficialmente disperso. I compagni di volo hanno sorvolato la zona per cercare i resti del velivolo. Alle ricerche partecipano anche uomini della Guardia costiera, con il coordinamento della centrale operativa di Roma delle Capitanerie di Porto.

Poco prima di perdere il contatto radio, il pilota ha segnalato un “problema” non specificato a bordo. l pilota del caccia F-16 statuntense di cui si sono persi i contatti. L’ultima comunicazione con la torre di controllo risale alle ore 20.

Le ricerche dell’F16 scomparso si stanno concentrando in una zona che si trova a circa quattro miglia a largo da Cervia (Ravenna) nei pressi di un allevamento di mitili. Finora nessuna traccia di rottami del velivolo né del pilota.

Trento: uomo scala la statua di Nettuno

Uomo scala la statua di Nettuno a Trento TRENTO -- Ha lasciato tutti i presenti di sasso, scalando la statua di Nettuno nella ...

Scippatori con lo scooter e il figlio di 4 anni a bordo

Una volante della Polizia NAPOLI -- Eseguivano scippi da uno scooter con a bordo anche un bimbo di quattro ...