iscrizionenewslettergif
Salute

Torna la lebbra: segnalati 9 casi in Italia

Di Redazione28 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Segnalati 9 casi di lebbra in Italia

Segnalati 9 casi di lebbra in Italia

Sono 9 i casi di lebbra registrati in Italia negli ultimi anni. Si tratta di 8 immigrati stranieri e uno in un cittadino italiano.

Il dato, relativo all’anno 2011, è stato reso noto dal ministro della Salute, Renato Balduzzi, che ha ricordato come malattie quali la lebbra, quasi del tutto scomparse in Europa, possono però diventare “malattie di ritorno” nel mondo “globalizzato”.

La lebbra (o morbo di Hansen) è una malattia infettiva e cronica, causata dal batterio Mycobacterium leprae, che colpisce la pelle e i nervi periferici in vari modi e gradi, anche invalidanti.

Il bacillo della patologia è stato trovato in molte varietà di insetti, ma non è mai stata dimostrata la trasmissione vettoriale. Si è ipotizzata una trasmissione per contatto cutaneo e per iniezione con aghi contaminati. Il bacillo viene certamente trasmesso attraverso un contatto stretto e prolungato con pazienti bacilliferi non trattati, che eliminano bacilli dalle mucose delle vie respiratorie superiori.

Secondo i dati dell’Oms, 105 paesi hanno denunciato casi di lebbra nel 2011, per un totale di 219.075 nuovi casi.

Alcol prima di dormire causa insonnia

Insonnia L'alcol, se assunto prima di dormire, sconvolge il ciclo del sonno e può causare insonnia. ...

Sonno leggero: a rischio la memoria

Memoria a rischio con il sonno leggero Il sonno troppo leggero causa problemi di memoria, soprattutto negli anziani. Come rivela una ricerca pubblicata ...