iscrizionenewslettergif
Esteri

Incendio scatena il panico: 231 morti in discoteca

Di Redazione28 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Incendio scatena il panico: 231 morti in discoteca

Incendio scatena il panico: 231 morti in discoteca

SAN PAOLO, Brasile — La maggior parte sono morti per asfissia e schiacciamento. Sono 231 le giovani vittime di un incendio che ha distrutto una discoteca nel sud del Brasile, a Santa Maria, un importante polo universitario a ovest di Porto Alegre, capitale dello Stato di Rio Grande do Sul.

Nell’incidente ci sono anche 100 feriti. La tragedia è avvenuta alle 2 del mattino (le 5 in Italia) al Kiss. Al momento dell’incendio nel nightclub c’erano circa 2.000 persone.

L’altra sera al Kiss era in programma l’esibizione di due gruppi musicali locali – Pimenta e Seus Comparsas e Gurizada Fandangueira – ed un’esibizione pirotecnica. Proprio quest’ultima potrebbe essere la causa della carneficina. Secondo le prime ricostruzioni della polizia locale, un bengala sparato durante lo spettacolo con fuochi d’artificio ha colpito il soffitto della discoteca in plastica, innescando le fiamme.

Nel locale si è scatenato il panico. L’incendio, violentissimo, è stato domato dai vigili del fuoco dopo tre ore. La maggior parte delle vittime è morta per asfissia o travolta dalla folla che cercava di fuggire dal locale.

I morti e le decine di feriti sono stati portati nel Centro Sportivo Municipale, dove è stato allestito un obitorio di emergenza e in vari ospedali della zona.

Gli Usa alla Corea: fermate il test atomico

Un test missilistico della Corea del Nord WASHINGTON. Usa -- Gli Usa chiedono alla Corea del Nord di fermare il test nucleare ...

La Corea minaccia, il Giappone lancia satelliti spia

La Corea minaccia, il Giappone lancia satelliti spia TOKIO, Giappone -- E' tornata a salire in maniera vertiginosa la tensione nell'Est asiatico dopo ...