iscrizionenewslettergif
Bergamo

Cade dal decimo piano: bergamasco muore in Brasile

Di Redazione28 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Brasilia

Brasilia

BERGAMO — E’ previsto per mercoledì il ritorno in Italia della salma Nicola Fumagalli, il quarantenne di Bergamo morto sabato scorso a Brasilia, dopo un volo da una finestra posta al decimo piano dell’albergo in cui alloggiava.

Il corpo del bergamasco, originario di Città Alta e di professione massaggiatore, è già stato sottoposto ad autopsia nell’Istituto di medicina legale della capitale brasiliana.

Ancora da stabilire la dinamica dei fatti. La tragedia non avrebbe testimoni. Secondo quanto reso noto dalle autorità brasiliane all’ambasciata italiana, e di conseguenza alla Farnesina, si sarebbe trattato di una “disgrazia”.

Il quarantenne era arrivato in Brasile da una decina di giorni. Dopo aver visitato l’Alto Paraíso de Goiás, meta del turismo e di festival new age, si era trasferito a Brasilia. Fumagalli si apprestava a tornare in Italia. Sabato la tragica fine, dalla finestra dell’albergo.

Dramma nel dramma: la ragazza aggredita ha perso il bambino

Il parcheggio in cui è avvenuta la violenza BERGAMO -- Un dramma nel dramma. La ragazza bergamasca di 24 anni aggredita due settimane ...

Adiconsum: la truffa corre sul filo. Telefonico

Occhio alle truffe telefoniche BERGAMO -- “Nell'anno appena chiuso abbiamo aperto 2.545 pratiche, su vari aspetti. 730 persone sono ...