iscrizionenewslettergif
Bassa

Ghisalba: investito da un’auto, ciclista in coma

Di Alessandra Raimondi24 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L’ambulanza

GHISALBA — Grave incidente nel tardo pomeriggio di ieri a Ghisalba. Un ciclista è stato investito da un’auto e si trova ricoverato in coma agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18,30 sulla rotatoria vicino al ponte del Serio, a poche centinaia di metri dal confine con Martinengo.

Secondo un prima ricostruzione dei fatti, il ciclista, un albanese di 42 anni residente a Nembro, si stava immettendo sull’ex strada consortile, una via non illuminata accessibile solo a pedoni e velocipedi che porta verso la ex statale 498 Soncinese.

Nel frattempo, dalla rotonda stava giungendo una Opel guidata da un romeno di 40anni residente a Romano di Lombardia. L’uomo, complice forse il buio pesto, non ha visto il ciclista.

L’urto è stato violentissimo. L’albanese è stato sbalzato dalla sella ed è finito sull’asfalto dopo un volo di diversi metri. La bicicletta è andata a pezzi. L’automobilista ha invece finito la sua corsa contro una pianta, cavandosela con lievi contusioni.

E’ stato l’automobilista stesso a chiamare i soccorsi. Sul posto sono giunte l’ambulanza del 118 e un’automedica che hanno prestato i primi soccorsi al ciclista ancora privo di sensi. Una volta intubato e ventilato è stato portato al nuovo ospedale di Bergamo. Al momento è in coma, ricoverato in prognosi riservata.

Per il sopralluogo sul posto dell’incidente è intervenuta la Polizia Locale di Ghisalba.

Scassinato bancomat del Q8: bottino settemila euro

I carabinieri ANTEGNATE -- Ladri in azione la scorsa notte alla stazione di servizio Q8 easy di ...

Ladro in azione beccato da un medico

I carabinieri in azione CISERANO -- Un marocchino di 32 anni è stato arrestato per aver tentato di "ripulire" ...