iscrizionenewslettergif
Esteri

Treni giornata nera: incidenti in Austria e Portogallo

Di Redazione22 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La collisione fra treni in Austria

La collisione fra treni in Austria

VIENNA, Austria — E’ stata una giornata decisamente nera quella di ieri per i trasporti ferroviari in Europa. Due incidenti, il primo più grave in Austria, il secondo in Portogallo, hanno provocato diversi feriti.

E’ di cinque feriti gravi e una ventina leggeri il bilancio dello scontro frontale fra due treni avvenuto ieri mattina alla periferia di Vienna. Le indagini non hanno ancora appurato le cause del disastro, avvenuto intorno alle 8:45 nel municipio di Penzing, nella zona ovest della capitale.

Ci sono volute due ore per portare via tutti i passeggeri dal convoglio. Uno era incastrato fra le lamiere. Tra i feriti gravi c’è il macchinista di uno dei due treni.

Ieri sera invece, incidente in Portogallo. Due treni passeggeri sono entrati in collisione vicino a Coimbra, al centro del Paese, causando il ferimento, in modo non grave, di una quindicina di persone.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il convoglio che andava da Lisbona a Oporto ha tamponato l’altro provocando il deragliamento di diversi vagoni. L’incidente ha anche comportato l’interruzione del traffico ferroviario tra le due città. Ancora in corso l’accertamento delle cause dell’incidente.

Obama giura: uguali diritti per le coppie gay

Barack Obama al giuramento del secondo mandato WASHINGTON, Usa -- "Ora come non mai dobbiamo agire tutti insieme, come una sola nazione, ...

Sparatoria per un litigio in un college americano

Il luogo della sparatoria Lone Star College HOUSTON, Usa -- Nuova sparatoria in un college americano. Stavolta è accaduto al Lone Star ...