iscrizionenewslettergif
Sport

Posticipo: Roma-Inter finisce 1-1

Di Redazione21 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roma-Inter: il rigore trasformato da Totti

Roma-Inter: il rigore trasformato da Totti

ROMA — La super sfida del posticipo Roma-Inter finisce 1-1. Un risultato che serve poco ad entrambe le squadre che puntano a un posto significativo in Europa.

All’Olimpico, la Roma gioca meglio, costruisce di più ma non riesce a chiudere una partita giocata con acume tattico da Stramaccioni e i suoi. Per tutto il primo tempo i giallorossi arrivano con impressionante facilità nei 16 metri nerazzurri con una manovra avvolgente ad aggirare la difesa interista.

Tant’è che al 22esimo la Roma ottiene un calcio di rigore generato da un errore di Zanetti che perde palla sulla trequarti ruba palla a Zanetti ad opera di Bradley che entra in area e viene abbattuto da Ranocchia. Dal dischetto Totti non sbaglia.

In nerazzurri sotto di un gol cercano il recupero. Con il passare dei minuti l’Inter guadagna terreno grazie alla sua fisicità e alla giocate di un irrefrenabile Guarin. Ed è proprio lui, nel recupero, ad inventarsi un’azione a percussione. Guarin tira, nel rimpallo va verso il fondo e serve un assist per l’arrivo puntuale di Palacio che fa centro.

Nel secondo tempo, l’intensità agonistica cala per la fatica profusa dalle due squadre nella prima frazione di gara. L’Inter costruisce un altro paio di azioni pericolose ma senza cambiare il risultato della partita.

Con questo punto i nerazzurri salgono a 39 punti, quarti in classifica. Stramaccioni esce per la prima volta imbattuto dall’Olimpico, interrompendo il filotto negativo di 4 sconfitte esterne consecutive. Per Zeman e la sua Roma i sogni di gloria sfumano. I giallorossi, sorpassati dal Milan in classifica, restano a 10 punti dalla zona Champions. Le speranze di Europa sono ora più legate alla Coppa Italia: mercoledì semifinale all’Olimpico ancora con l’Inter.

Stendardo salva l’Atalanta: col Cagliari 1-1

Atalanta-Cagliari 1-1. Splendido gol di Stendardo BERGAMO -- Un autogol dopo due minuti aveva fatto temere il peggio. Ma alla lunga ...

Troppe tasse per il Milan: Kakà resta a Madrid

Kakà resta al Real Madrid MILANO -- Tutta colpa delle tasse, almeno a quanto dice Galliani. E' infatti il carico ...