iscrizionenewslettergif
Politica

Bettoni presenta la sua lista a sostegno di Ambrosoli

Di Redazione21 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Valerio Bettoni

Valerio Bettoni

BERGAMO — “Dopo 18 anni di Lega e Pdl è arrivato il momento di costruire qualcosa di nuovo. Ambrosoli non è una candidatura dei partiti, è un cattolico e un moderato e per questo la nostra lista gli darà appoggio”. Sono le parole di Valerio Bettoni che questo pomeriggio ha presentato a Bergamo la lista “Centro Popolare Lombardo con Ambrosoli per la Lombardia” con cui correrà alle elezioni regionali.

Della lista fanno parte persone della società civile. Oltre al capolista Bettoni, ne fanno parte: Cinzia Cucchi (insegnante di Covo), Walter Bergamelli (di Pradalunga), Tiziana Pirola (di Bergamo), Paolo Gatti (di Treviglio), Gabriella Plati (di Brembate), Mario Gualeni (ex segretario della Cisl, di Castro), Carolina Tiraboschi (di Serina) e Luigi Giovanni Rozzoni (di Castel Rozzone).

La lista punta a una svolta nel governo della Regione. “Voltare pagina rispetto al governo uscente che nell’ultima fase ha tradito anche le buone cose fatte in passato e richiede dunque una vera discontinuità” ha precisato Bettoni.

GUARDA IL VIDEO SU BERGAMOSERA HD

“L’ambizione di Maroni è quella di costituire l’asse del Nord, una macroregione fuori dall’Europa e in contrapposizione con l’Europa, contro l’euro, per creare una piccola patria. Ma viviamo in un mondo di grandi cambiamenti e ha senso solo ragionare all’interno di un disegno più ampio”, ha aggiunto l’ex presidente della Provincia.

Quanto allo strappo con l’Udc, Bettoni spiega: “Arrivati a un certo punto del percorso politico che stavano creando, Casini e i vertici regionali del partito hanno cambiato orientamento, e non ho ancora capito il perché. Sono andati su Albertini. La nostra posizione è stata divergente. Non eravamo d’accordo su una scelta di fondo. Il disimpegno dell’Udc e la scelta di Albertini finirà per dare una mano a Maroni. A questo punto non era accettabile e abbiamo fatto, malincuore, una scelta diversa: una formazione di centro che collabori con Ambrosoli e il centrosinistra per dare un taglio a questi 18 anni”.

 

Liste Pdl: Piccinelli e Pagnoncelli al Senato. Fontana secondo alla Camera

Enrico Piccinelli, candidato al Senato BERGAMO -- I bergamaschi Enrico Piccinelli e Marco Pagnoncelli correranno per un posto in Senato ...

Albertini attacca: le promesse di Maroni sono comiche

Gabriele Albertini MILANO -- Duro attacco di Gabriele Albertini nei confronti del candidato di Pdl-Lega in Regione ...