iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo: ecco dove conviene comprare casa

Di Alessandra Raimondi15 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Dove conviene comprare casa a Bergamo

Dove conviene comprare casa a Bergamo

BERGAMO — Nella prima parte del 2012, i prezzi delle abitazioni a Bergamo sono diminuiti del 6,6 per cento. Lo rende noto l’ultima indagine dell’Osservatorio immobiliare Tecnocasa.

Secondo quanto rilevato, il centro storico presenta un mercato immobiliare di prestigio che attira acquirenti con una disponibilità di spesa medio alta. Si tratta in genere di persone che acquistano in contanti sia per investimento che per utilizzo personale. Gli investitori di solito prediligono comprare bilocali da 50 mq situati nell’area pedonale dal valore compreso tra 220 e 275 mila euro. Queste tipologie si affittano a valori mensili compresi tra 800 e 1000 euro.

Per quanto riguarda il mercato delle prime case, si registra un calo delle richieste di trilocali, mentre sono in aumento le domande di quattro locali e di attici, questi ultimi spesso dotati di ampi terrazzi e vista sui tetti della città.

Il centro storico di Bergamo è caratterizzato da soluzioni d’epoca, in particolare nell’area pedonale, mentre al di fuori di questa area è possibile acquistare anche soluzioni signorili degli anni  Settanta. Sia le tipologie d’epoca sia gli appartamenti più recenti hanno un valore compreso tra 3500 e 4000 euro al mq se ristrutturati. Tra le zone più richieste da segnalare via XX Settembre, viale Papa Giovanni XXIII e piazza Pontida, strade principali del centro sempre molto ambite dagli acquirenti.

Quotazioni inferiori si registrano per le soluzioni posizionate nelle strade limitrofe, dove si vende a valori compresi tra 2500 e 3000 euro al mq. I prezzi scendono ancora se ci si sposta nell’area di via Baschenis, via Palazzolo e via San Giorgio, più trafficate e meno prestigiose, con valori che si attestano sui 2500 euro al mq per quanto riguarda l’usato in ottime condizioni. Da segnalare che nel centro storico sono in corso i lavori per l’istallazione di tubature che forniscono acqua calda in arrivo da caldaie comunali esterne agli edifici.

Buona la richiesta di box, si tratta di un mercato attivo anche perché le soluzioni in vendita non mancano. Per l’acquisto di un box singolo si parte da una spesa di 30 mila euro per arrivare anche ad 80 mila euro nelle zone più centrali.

Quotazioni in calo nell’area di via Broseta, Ospedale, Longuelo, Piscine – Conca D’Oro e Loreto. Il mercato evidenzia segnali di rallentamento, rimane ampia la distanza tra le richieste dei proprietari e la disponibilità di spesa degli acquirenti e le compravendite vanno a buon fine solamente quando sono i proprietari a rivedere verso il basso le proprie pretese. La domanda proviene quasi esclusivamente da famiglie e da coppie, spesso all’acquisto della prima abitazione. La tipologia più ricercata è il quattro locali con doppi servizi e posizionato ai piani alti, la spesa media per questo tipo di abitazione è di 250 mila euro. Non mancano comunque le richieste di bilocali, in questo caso la spesa media scende a 120 mila euro.

Vivace il mercato delle locazioni, le richieste provengono da diverse categorie ed i canoni di bilocali e trilocali sono compresi tra 400 e 500 euro al mese.
Sempre molto apprezzata l’area dell’Ospedale, residenziale e signorile, che presenta condomini degli anni ’60 e ’70. Un buon usato costa circa 1900 euro al mq. Si registra un buon interesse anche per il quartiere di Longuelo, ricco di verde ma comunque ben servito, dove si acquistano soluzioni usate a 1700-1800 euro al mq. Da segnalare che, in questa zona della città, sono in costruzione palazzine in classe energetica A dal valore compreso tra 3500 e 4000 euro al mq.

Molto prestigiosa l’area di Piscina e Conca D’Oro, nei pressi della città alta, caratterizzata dalla presenza di ville e case d’epoca difficilmente reperibili sul mercato. Commerciale l’area di via Broseta, nata tra gli anni ’60 e ’70 nella zona semicentrale della città: qui un appartamento in buone condizioni si può acquistare con una spesa di 1700-1800 euro al mq.

In difficoltà il mercato immobiliare nell’area di Colognola, Villaggio degli Sposi, Carducci – Moroni e Carnovali – Carpinoni. La distanza tra la richiesta dei proprietari e la disponibilità di spesa dei potenziali acquirenti rimane ampia, anche a causa di una persistente rigidità da parte degli istituti di credito nella concessione dei mutui. In questa area della città ad acquistare sono prevalentemente famiglie, le preferenze si concentrano su trilocali dal valore compreso tra 120 e 140 mila euro box compreso.

Più vivace il mercato delle locazioni che da qualche semestre registra un aumento delle richieste. La domanda di immobili in affitto è eterogenea e proviene da famiglie, coppie, single e lavoratori trasfertisti; il canone di un bilocale arredato con box non supera 500 euro al mese.

Da segnalare anche qualche richiesta di box auto sia in vendita sia in affitto: il prezzo di un box singolo è di 15 mila euro, mentre il canone di locazione annuale è di 900-1000 euro.

Adiacente al Centro si trova la zona Carducci – Moroni, caratterizzata da soluzioni costruite a partire dal 1900. Qui è possibile acquistare appartamenti in buono stato di conservazione a prezzi compresi tra 1700 e 2000 euro al mq, mentre il nuovo si vende a cifre che oscillano tra 3000 e 4000 euro al mq. Più periferico il quartiere di Colognola, molto apprezzato perché ben servito, ben collegato e verde. La zona è stata edificata a partire dagli anni ’50 ed attualmente si costruisce nell’area dell’ex “Molini Moretti”; sono state inoltre completate alcune soluzioni in edilizia convenzionata in via Azzanella.

Quotazioni in ribasso anche nell’area nord-est della città, nei quartieri di Borgo Santa Caterina, Redona, Valtesse e Monterosso. Permane la distanza tra il prezzo richiesto dai proprietari e la disponibilità di spesa dei potenziali clienti, l’offerta immobiliare inoltre è abbondante, i tempi medi di vendita si sono notevolmente allungati e continuano le difficoltà di accesso al credito. Comprano prevalentemente famiglie in cerca di soluzioni che massimizzino il rapporto qualità-prezzo, dotate di box auto e preferibilmente con annesso spazio esterno; la tipologia più richiesta è il trilocale.

La domanda di appartamenti in affitto è eterogenea e proviene da single, coppie, famiglie e lavoratori trasfertisti (spesso insegnanti): il canone di un bilocale è di 400-450 euro al mese, quello di un trilocale è compreso tra 550 e 650 euro al mese.

Buona la domanda di immobili in zona Santa Caterina, borgo storico della città, sempre molto apprezzato dagli acquirenti. Il quartiere si trova nell’area semicentrale di Bergamo ed è composto da un nucleo storico risalente al XIV e XV secolo circondato da una zona edificata tra gli anni ’60 e gli anni ’70. Soluzioni ristrutturate di recente si possono acquistare con una spesa di 2200-2500 euro al mq, mentre tipologie ristrutturate più di 40 anni fa hanno un valore di 1800-1900 euro al mq. Da segnalare che in via Corridoni sono in fase di realizzazione 4 nuovi condomini. Il quartiere di Redona si sviluppa nell’area pedecollinare di Bergamo.

La parte maggiormente apprezzata del quartiere è quella posizionata nella zona alta, dove è possibile acquistare soluzioni in buono stato a 1000-1500 euro al mq. A Redona si stanno realizzando diverse nuove costruzioni in palazzina anche se si registra parecchio invenduto. L’offerta immobiliare spazia dall’appartamento al piano terra con giardino all’attico con ampie terrazze. Soluzioni nuove si possono acquistare anche in zona Valtesse ed in particolare nell’area della ex “BB Sace”, dove sono in fase di realizzazione tipologie residenziali. Nel quartiere sono inoltre in costruzione appartamenti in edilizia privata e convenzionata. Piace la zona di Monterosso perché verde ed economica, caratterizzata dalla presenza di palazzine in edilizia convenzionata; qui un buon usato si acquista con una spesa di 1200-1700 euro al mq.

Violenza sessuale, il kosovaro confessa: è stato un raptus

Uno striscione appeso a Santa Caterina BERGAMO -- "In data odierna è stato fissato e si è svolto presso la Questura ...

Ubi: Zanetti lascia dopo 28 anni. Corsa alla successione

Emilio Zanetti BERGAMO -- Dopo 28 anni alla guida di Ubi banca il presidente Emilio Zanetti, 81 ...