iscrizionenewslettergif
Esteri

Usa, allarme influenza: morti 20 bambini

Di Redazione14 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Allarme influenza negli Usa

Allarme influenza negli Usa

NEW YORK, Usa — Sono forti le preoccupazioni delle autorità sanitarie per l’epidemia di influenza che sta colpendo gli Stati Uniti. Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha dichiarato lo stato di emergenza per il diffondersi del virus che ha già provocato diverse vittime, tra cui almeno 20 bambini.

La decisione del governatore Cuomo permetterà alle farmacie di inoculare con il vaccino tutta la popolazione non ancora immunizzata, dai 6 mesi di vita in poi. La scorsa settimana si sono impennati del 55 per cento i casi di pazienti ricoverati negli ospedali di New York per il virus H3N2.

“E’ la peggior stagione influenzale almeno dal 2009” ha affermato Cuomo, che ha dichiarato lo stato di emergenza in tutto il territorio. “Tutti i cittadini devono avere accesso al vaccino e rapidamente”, ha detto.

Los Roques: squilla il cellulare di uno dei dispersi

L'arcipelago di Los Roques, in Venezuela LOS ROQUES, Venezuela -- Riprende corpo l'ipotesi di un dirottamento per l'aereo con a bordo ...

Motore in fiamme: Boeing con turisti italiani atterra a Cuba

Un Boeing 767 della Blue Panorama L'AVANA, Cuba -- Sono stati momenti di terrore quelli vissuti dai passeggeri di un aereo ...