iscrizionenewslettergif
Italia

Feto morto lasciato per ore su una barella

Di Redazione14 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una corsia d'ospedale

Una corsia d’ospedale

RAVENNA — Lo ha trovato un’addetta alle lettighe. Un feto, nato morto sabato pomeriggio per complicazioni durante la gestazione, è stato lasciato per diverse ore su una barella di un corridoio. E’ accaduto all’ospedale di Ravenna.

La direzione ospedaliera ha già aperto un’inchiesta interna per capire cosa possa essere accaduto. Pare che all’origine del macabro episodio ci sia un errore di comunicazione fra i reparti.

Secondo quanto ricostruito, le ostetriche hanno rilevato che il feto era morto e sono scattate tutte le pratiche del caso. Il povero corpicino, corredato di relativa documentazione, è stato avviato all’apposito locale interdetto al pubblico. È lì che verso le 7 di domenica mattina gli operatori dell’obitorio lo avrebbero dovuto ritirare.

E invece così non è stato perché in quella stanza c’era già un altro cadavere presente, portato via successivamente. Quando verso le 9.20 un’addetta ha trovato il corpo avvolto tra le lenzuola in un punto dell’area barelle, ha dato l’allarme.

All’inizio si era ipotizzato potesse trattarsi di un feto abbandonato da ignoti tanto che è stato subito avvisato il posto di polizia interno e da qui la Questura. Poi sono emersi i fatti e il corpicino è stato ritirato dagli operatori dell’obitorio.

Il direttore dell’ospedale Andrea Neri ha ha ammesso l’errore e promesso un’accurata indagine interna. “Ho incontrato i genitori, sono molto provati, mi sono scusato, sono molto dispiaciuto. Voglio precisare però che il corpicino non è mai rimasto in un’area incustodita, anche se si trovava dove non avrebbe dovuto essere”.

Femministe a seno nudo contro il Papa

Le attiviste a seno nudo protestano contro il Papa ROMA -- Si sono spogliate in piazza San Pietro, a Roma, per protestare contro il ...

Ragazza violentata nel bagno di una discoteca

Ragazza violentata in una discoteca MILANO -- E' tutta da chiarire la vicenda di una studentessa di 19 anni trovata ...