iscrizionenewslettergif
Italia

Smascherato falso cieco: truffa da 200mila euro

Di Redazione11 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il falso cieco ripreso dai Carabinieri

Il falso cieco ripreso dai Carabinieri

ROMA — Lo hanno pedinato per tre mesi. Poi, accertato che ci vedeva benissimo, lo hanno bloccato. Un falso cieco è stato smascherato dai carabinieri della Stazione di Marino, vicino a Roma.

Si tratta di un italiano 63enne, originario di Roma ma da anni residente a Marino. L’uomo riceveva la pensione di invalidità oltre all’accompagnamento per essere cieco, ma solo sulla carta. Una truffa ai danni dello Stato per circa 200mila euro: 107mila euro sono infatti i soldi che negli anni l’Inps ha versato all’anziano, mentre la rimanenza dell’accompagnamento è stata versata dall’istituto per ciechi.

Gli accertamenti svolti hanno fatto emergere che il 63enne coltivava il suo orto, spostava vasi, trapiantava piante. I carabinieri lo hanno osservato per mesi dalla scorsa estate. Tramite telecamere hanno appurato che l’uomo attraversava la strada da solo, saliva sui marciapiedi, entrava e usciva di casa senza accompagnamento, faceva la spesa.

L’uomo negli anni aveva accentuato un virus agli occhi, facendosi credere cieco anche davanti alle commissioni mediche che lo avevano esaminato fino a diagnosticargli un distacco della retina oculare.

Ruba i dati dello stipendio di Marchionne: informatico nei guai

Ruba i dati dello stipendio di Marchionne: informatico nei guai TORINO -- Ha carpito i dati dal sistema informatico della Fiat e li ha passati ...

Femministe a seno nudo contro il Papa

Le attiviste a seno nudo protestano contro il Papa ROMA -- Si sono spogliate in piazza San Pietro, a Roma, per protestare contro il ...