iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Los Roques: ripescato cadavere, ma non è dei dispersi

Di Redazione11 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Trovato cadavere a Los Roques ma non è dei dispersi

Trovato cadavere a Los Roques ma non è dei dispersi

LOS ROQUES, Venezuela — E’ giallo in Venezuela per il ritrovamento in mare di un corpo in avanzato stato di decomposizione che in un primo momento è stato attribuito a una delle vittime dell’incidente aereo che ha visto coinvolti Vittorio Missoni e altri tre italiani.

Il corpo è stato ripescato vicino a Puetro de la Guairia. Secondo le prime notizie il cadavere era stato attribuito a uno degli occupanti dell’aereo scomparso il 4 gennaio mentre volava tra Los Roques e Caracas con 4 italiani a bordo: Vittorio Missoni, la moglie Maurizia Castiglioni e una coppia di amici, i coniugi Foresti.

In serata è arrivata la smentita della Protezione civile venezuelana: il cadavere sarebbe quello di un pescatore. Fonti diplomatiche italiane a Caracas precisano che il ritrovamento non avrebbe, secondo i primi accertamenti, niente a che fare con la vicenda dell’aereo scomparso.

Cermis: arrestato l’uomo alla guida della motoslitta

I soccorritori sul luogo dell'incidente al Cermis TRENTO -- E' stato arrestato l'uomo che era alla guida della motoslitta che ha provocato ...

Arriva il ciclone Morgana: neve e gelo sull’Italia

Il ciclone Morgana porterà neve e gelo sull'Italia MILANO -- Una combinazione micidiale fra un ciclone mediterraneo e l’aria fredda polare spinta da ...