iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Provincia

Freddo intenso in pianura, torna la neve in montagna

Di Redazione11 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Presolana innevata

La Presolana innevata

BERGAMO — Se credevate di aver lasciato alle spalle neve e gelo vi sbagliate di grosso. Da domani l’alta pressione se ne andrà per lasciare spazio a due perturbazioni che daranno vita a un weekend di freddo intenso.

Sulle Alpi tornerà la neve. In pianura invece domineranno freddo e pioggia. Sabato e domenica ancora brutto tempo con neve a quote basse anche al Nord. La perturbazione catturerà parte dell’aria fredda proveniente dall’Europa centrale, permettendo nevicate anche sulle colline tra domenica e lunedì. Calo termico sensibile su tutta la Penisola con balzi di 10 gradi in meno sulle Alpi.

Ma le perturbazioni non si fermano al solo weekend. Per l’arrivo di correnti fredde dalla Russia tornerà la neve a basse quote sopratutto al Centro Sud. Nord più asciutto anche se non si escludono lievi spruzzate di neve anche in pianura. Ecco le previsioni dell’Arpa Lombardia.

PREVISIONE PER VENERDÌ 11 GENNAIO 2013
Stato del cielo: nella prima parte della giornata da nuvoloso a molto nuvoloso. Nel corso del pomeriggio attenuazione della nuvolosità e ampie schiarite a partire da fascia prealpina a seguire ai restanti settori.
Precipitazioni: nella prima parte della giornata deboli o molto deboli sparse, nevose oltre 1300 metri, più probabili su fascia alpina e bassa pianura. Dal pomeriggio occasionali, salvo nevischio portato da nord a ridosso dei rilievi di confine.
Temperature: minime e massime in calo. In pianura minime tra 0 e 5°C, massime tra 4 e 8°C.
Zero termico: intorno a 1600 metri, in abbassamento in serata.
Venti: in pianura in prevalenza calma, in serata deboli da nord. In montagna inizialmente deboli dai quadranti occidentali, poi da deboli a moderati da nord nordovest.
Altri fenomeni:

PREVISIONE PER SABATO 12 GENNAIO 2013
Stato del cielo: fino al mattino su pianura e Appennino nubi basse con nebbie e foschie, in giornata in parziale sollevamento, ma al contempo aumento della copertura medio-alta. Su Alpi e Prealpi al mattino poco nuvoloso, dal pomeriggio stratificazione di nubi. In serata ovunque molto nuvoloso.
Precipitazioni: dal pomeriggio-sera deboli sparse a partire da bassa pianura e Appennino. Nevose oltre 500 metri
Temperature: minime e massime in calo. In pianura minime intorno a 1°C, massime intorno a 6°C.
Zero termico: intorno a 800 metri.
Venti: in pianura nella prima parte della giornata calma, dal pomeriggio deboli da est. In montagna deboli da ovest, in serata tendenti a ruotare da sudovest.
Altri fenomeni:

PREVISIONE PER DOMENICA 13 GENNAIO 2013
Stato del cielo: molto nuvoloso o coperto.
Precipitazioni: deboli diffuse, nevose attorno ai 500 metri circa.
Temperature: minime in aumento, massime in calo.
Zero termico: intorno a 700 metri.
Venti: in pianura deboli variabili. In montagna deboli: dapprima da ovest sudovest, quindi tendenti a ruotare da nord in serata.
Altri fenomeni:
TENDENZA PER LUNEDÌ 14 E MARTEDÌ 15 GENNAIO 2013
Lunedì coperto con alta probabilità di precipitazioni. Temperature senza variazioni di rilievo. Venti in pianura variabili, in montagna dai quadranti settentrionali. Martedì molto nuvoloso con probabilità di precipitazioni; nella seconda parte delal giornata nuvolosità in attenuazione. Temperature in calo. Venti in pianura variabili, in montagna dai quadranti occidentali.

Progetta rapina alle poste: bergamasco arrestato in Svizzera

Progettava rapina alle poste: bergamasco arrestato in Svizzera BERGAMO -- Avevano in tasca i passamontagna e in mente una rapina. Due uomini, di ...

Cade dal parcheggio sopraelevato: grave 19enne

Ragazzo cade da 5 metri a Brembate BREMBATE -- Sono gravi le condizioni del diciannovenne che intorno alle 18,20 di ieri è ...