iscrizionenewslettergif
Italia

Stupra una prostituta: tradito dal semaforo rosso

Di Redazione10 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stupra una prostituta: tradito dal semaforo rosso

Stupra una prostituta: tradito dal semaforo rosso

PISA — E’ stato tradito da un semaforo rosso. Un uomo di 45 anni anni è stato arrestato dai carabinieri dopo aver stuprato una prostituto sulla sua auto.

Secondo le indagini, l’uomo avrebbe aggredito una prostituta puntandole un coltello alla gola e dopo lo stupro l’ha abbandonata in una zona di campagna, nel Pisano.

La donna ha denunciato la violenza sessuale ai carabinieri. L’uomo non ha potuto negare perché durante il tragitto in auto con la poveretta ha superato un semaforo con il rosso, così la sua targa con tanto di foto è stata immortalata dalle telecamere di videosorveglianza che controllano le strade della zona.

L’uomo ha fatto salire in auto la prostituta a Migliarino Pisano e poi si è diretto in una zona isolata, per consumare il rapporto.

Madre e bimba morte: chiesto ergastolo per ex primario

Chiesto l'ergastolo per Maurizio Iori CREMONA -- E' accusato di aver ucciso la compagna e la figlioletta di due anni. ...

Ruba i dati dello stipendio di Marchionne: informatico nei guai

Ruba i dati dello stipendio di Marchionne: informatico nei guai TORINO -- Ha carpito i dati dal sistema informatico della Fiat e li ha passati ...